Skip to Content

Gennaro Nicolazzo Fragile chi è, origini, studi, lavoro, X Factor, Amici, Instagram

  • Nome e Cognome: Gennaro Nicolazzo 
  • Professione: Cantante, Modello 
  • Nato il: 7 Gennaio 1999
  • Età: 24 Anni
  • Nato a: Lamezia Terme 
  • Segno zodiacale: Capricorno
  • Segui su Instagram: @gennaronicolazzo_official
Fragile, Gennaro Nicolazzo, Gennaro Nicolazzo Fragile, Fragile cantante
Gennaro Nicolazzo Fragile (Fonte: Instagram)

Gennaro Nicolazzo Fragile chi è?

Fragile, all’anagrafe Gennaro Nicolazzo, è un cantante originario di Lamezia.

Nonostante la sua giovane età, Fragile sta conquistando migliaia di fans grazie ai suoi testi introspettivi.

Qualche anno fa si susseguivano delle voci sul fatto che il giovane potesse essere un concorrente di Amici, il celebre talent di casa Mediaset condotto da Maria de Filippi.

Biografia e Lavoro di Fragile

Gennaro Nicolazzo, meglio con lo pseudonimo di Fragile, nasce in provincia di Catanzaro, più precisamente a Lamezia Terme il 7 Gennaio del 1999 sotto il segno zodiacale del Capricorno.

Della sua infanzia non si hanno molte informazioni, Gennaro infatti, nonostante sia un cantante, non fa parte del mondo dello spettacolo e del gossip.

Tuttavia si sa che fin da piccolo ha la passione per la musica, a soli otto anni infatti inizia a cantare.

Da adolescente frequenta l’istituto alberghiero dove svolge gli studi per diventare chef. 

Subito dopo aver conseguito il diploma di maturità decide di lavorare per avere una propria indipendenza e per non gravare sulle economie familiari.

Appena maggiorenne infatti lavora per un po’ di tempo come barman.

La sua passione per l’arte in generale e per la musica lo hanno spinto ad impegnarsi sempre di più per sfondare nel mondo della musica.

Da qualche anno infatti Gennaro prova a sfondare in questo settore in tutti i modi. Infatti per affinare al meglio il suo talento decide di prendere parte al Music Camp in Umbria e studiare insieme a Mogol.

Nel 2019 sceglie di partecipare alle selezione di X Factor, purtroppo però non riesce a farsi notare dai giudici.

Poi ha deciso di partecipare ad un altro talent show altrettanto conosciuto ovvero Amici.

Gennaro Nicolazzo infatti si è presentato alle audizioni del programma di casa Mediaset, purtroppo non è riuscito nell’impresa di conquistare un posto nella famosa accademia che ogni anno sforna giovani talenti.

Lo stesso Gennaro in una intervista spiega che nelle audizioni ha presentato il suo inedito Guardami, un brano piuttosto particolare che fonde ben tre generi musicali ovvero Rock, Pop e Rap.

Nonostante la giovane età, il cantante riesci a farsi notare grazie alla sua canzone pubblicata nel 2019 Vado sempre avanti.

Il brano in questione parla di un tema molto delicato, specie tra i più giovani, ovvero quello del bullismo.

Con questa canzone Gennaro non vuole solo raccontare ciò che ha vissuto ma vuole spronare tutti a reagire alle ingiustizie inflitte dai bulli.

La musica infatti gli permette di affrontare tutto ciò che ha subito e di esorcizzare i momenti più difficili.

Rendere pubblico ciò che ha subito e trasformare quello che prima era una debolezza come un punto di forza rende Gennaro sicuramente un ottimo cantante con un grande coraggio.

Tutto ciò lo ha ispirato nella scelta del suo pseudonimo, in una intervista spiega:

Il mio nome d’arte è Fragile, perché credo di essere fragile apparentemente, ma allo stesso tempo so di essere forte perché sono riuscito a superare da solo tanti momenti difficili”

Vita Sentimentale di Fragile

Della vita sentimentale di Gennaro Nicolazzo non si sa praticamente niente.

Sul suo profilo Facebook ha indicato di essere attualmente single, tuttavia alcune foto lo immortalano insieme ad una ragazza di nome Desirèe.

Purtroppo non si sa se tra i due ci sia effettivamente un rapporto che va al di là della semplice amicizia oppure no.

Curiosità

Il suo brano Nonostante tutto è dedicato allo zio che ormai non c’è più.

Gennaro Nicolazzo Fragile ha intenzione di iscriversi al conservatorio per poter continuare a studiare.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA