Skip to Content

Toto Cutugno chi era il cantante de L’italiano, moglie, figlio, morte

Toto Cutugno ci ha lasciato a ottant’anni, dopo aver regalato al grande pubblico italiano, nei suoi 58 anni di attività musicale, brani indimenticabili come L’italiano, diventato nel tempo un vero simbolo e l’icona indiscussa appunto dell’italianità.

Toto Cutugno

Toto Cutugno

Il cantautore ha raggiunto un’enorme notorietà non solo nel panorama musicale nazionale, ma anche all’estero, dove la sua musica è molto apprezzata. Andiamo alla scoperta della sua biografia, carriera e vita privata.

Toto Cutugno chi era?

Rappresenta il vero talento della melodia italiana, punto di riferimento di altri artisti del panorama per cui ebbe l’onore di firmare musica e testo, ricordiamo, Adriano Celentano; Miguel Bosè; Ricchi e Poveri; Ornella Vanoni; El Puma; Luis Miguel; Franco Califano (ex di Mita Medici); Gigi Sabani e tanti altri.

Famoso in tutto il mondo, grazie al successo delle canzoni di Toto Cutugno, che lo fecero conoscere a milioni di persone che hanno sempre apprezzato il talento di questo artista, uno dei più amati della storia.

Poliedrico e versatile, il suo talento lo ha portato a calcare il palco del Festival di Sanremo diverse volte.

Tuttavia, non si è limitato soltanto al cantautorato, anzi, si è cimentato con la conduzione di celebri programmi televisivi, come Domenica In, nel biennio 1987-1988, in onda su Rai1 e poi nel 1992-1993.

Toto Cutugno biografia

Originario della Toscana, di preciso, è nato in una piccola cittadina in provincia di Massa Carrara, Tendola (una frazione del comune di Fosdinovo), il 7 luglio 1943, dai genitori di Toto Cutugno, Domenico, siciliano di Messina, che di professione faceva il Sottufficiale di Marina, e Olga, casalinga.

Tuttavia Toto considera come il suo luogo d’origine, la Spezia, città che lo vedrà crescere, in quanto la sua famiglia vi si trasferisce pochi mesi dopo la sua nascita, per motivi lavorativi del padre.

Ha avuto una sorella maggiore, Anna, che è venuta a mancare prematuramente (lui aveva appena cinque anni e lei sette) quando la bambina si soffocò con un gnocco che le era andato di traverso mentre stava mangiando. Un evento rivelatosi abbastanza traumatico per il piccolo Salvatore Cutugno, nome all’anagrafe del cantautore italiano.

Poco dopo la morte della sorella di Toto Cutugno, nacque il fratello, Roberto, che si ammalò di meningite.

A completare la sua famiglia, l’altra sorella Rosanna, che subì un’operazione al cuore, anzi, fu la prima bambina italiana a sottoporsi ad un intervento del genere, per il quale il padre si era dovuto indebitare, pagando il debito a rate fino al 1978, due anni prima della sua scomparsa nel 1981.

Il suo amore per la musica gli era stato trasmesso dal padre Domenico, che suonava la tromba in una orchestra di La Spezia, dove iniziò a suonare il tamburo il piccolo Salvatore, all’età di nove anni, e poi anche la batteria, che padroneggiava grazie agli studi da autodidatta. Frequentò la fisarmonica.

Toto Cutugno età, segno zodiacale

Il cantante di Solo noi è venuto a mancare il 22 agosto 2023 a Milano, verso le ore 16, all’età di 80 anni, dopo mesi che la sua condizione di salute era peggiorata a seguito di una lunga malattia.

Il segno zodiacale del cantante era quello del Cancro.

Toto Cutugno

Toto Cutugno (Fonte: Instagram)

Nei giorni precedenti alla sua morte era stato ricoverato per vari mesi presso l’ospedale San Raffaele di Milano.

Che malattia aveva Toto Cutugno?

Nel 2008 ha dovuto subire un intervento chirurgico ed una lunga terapia per un tumore alla prostata che provocò metastasi fino quasi ai reni, poco dopo gli era stato rimosso il rene destro, e di conseguenza, aveva difficoltà nel camminare.

Per fortuna, all’epoca riuscì a sconfiggere il cancro, in gran parte grazie al suo amico dell’anima che gli consigliò di farsi visitare da uno specialista, il celebre e amatissimo cantautore Al Bano Carrisi, che gli presentò il chirurgo che gli salvò la vita, il Dott. Rigatti.

Quanto è alto Cutugno?
Il compositore italiano era alto 185 cm per un peso di circa 80 kg.

Toto Cutugno moglie

Dal 1971 era sposato con Carla, tuttavia la coppia non ha avuto figli in comune.

Toto Cutugno moglie, Toto Cutugno Carla Cutugno

Toto Cutugno e Carla

La moglie di Toto Cutugno era venuta a conoscenza di un figlio del cantante, di nome Nicolò, avuto con una sua amante, Cristina, con cui ebbe una relazione extraconiugale, e il suo amore per l’uomo era così grande che anziché cacciarlo da casa e lasciarlo, gli aveva perdonato il tradimento e gli disse di riconoscere il ragazzo, che oggi ha 28 anni e una laurea in Economia.

Toto e Carla Cutugno erano una coppia molto unita, era sempre stata al suo fianco in ogni momento della vita del cantante, tenendosi alla larga dal mondo del gossip, vivevano la loro vita con molto riserbo.

Carriera

Artista a tutto tondo, cantautore, paroliere, compositore e conduttore televisivo che aveva all’attivo oltre mezzo secolo di attività musicale.

La sua carriera ebbe inizio negli anni ’60 quando cominciò ad esibirsi con il gruppo Toto & i Rockers.

Toto e i Tati e gli Albatros, sono i due gruppi fondati da lui, il primo nel 1965 dove suonava la batteria e con cui incise quattro dischi, fino al 1970, anno in cui ebbe l’opportunità di mettersi in mostra alla 7ma edizione di Un disco per l’estate con Questo fragile amore.

Invece, grazie agli Albatros iniziò a esibirsi come cantante oltre che a continuare a suonare. Con il gruppo musicale di Toto Cutugno, il cantautore calcò il palco del Festival di Sanremo 1976, piazzandosi al terzo posto della classifica finale con Volo AZ504, che ricevette un grande consenso sia di pubblico sia della critica, raggiungendo ottime vendite.

Amato in tutto il mondo, ha venduto oltre 100 milioni di dischi in Italia e all’estero.

Ha scritto più di 400 canzoni per artisti sia italiani sia internazionali, ricordiamo Goodbye my love per Richi e Poveri, del 1980; Adesso non pensarci più, nel 1982 per Domenico Modugno.

Spicca il nome di un altro celebre artista, Adriano Celentano per cui Toto Cutugno compose la musica di brani come Soli e Amore no, nel 1979.

L’italiano Toto Cutugno lo portò alla ribalta, con oltre 200 versioni della canzone diventata, di fatto, l’inno nazionale del Belpaese.

Inutile dire che il suo contributo musicale sarà preservato per sempre come un tesoro, l’eredità che ha lasciato a tutti i suoi fans e ascoltatori è incalcolabile con i suoi 18 album di Toto Cutugno, uno dei quali con il suo gruppo Albatros e il resto da solista, oltre a 10 raccolte.

Tra le canzoni più famose di Toto Cutugno, la numero uno naturalmente è L’italiano (testo di Cristiano Minellono e musica di Cutugno, dell’album omonimo) emblema del popolo del Belpaese, e Solo noi, entrambe le canzoni furono pubblicate nel 1983. Poi Emozioni, brano del 1990; Voglio andare a vivere in Campagna, pubblicata nel 1995; Il tempo se ne va, del 2005, per citare alcune delle sue hit più celebri.

Sapete quante volte ha partecipato Toto Cutugno a Sanremo? Ha al suo attivo quindici esibizioni sul palco del Teatro dell’Ariston, sia da solista sia insieme a qualche gruppo o in coppia.

Vanta il record di maggior numero di partecipazioni alla rassegna musicale Sanremese, alla pari di altri artisti come Al Bano e Anna Oxa.

Vinse una sola volta il Festival di Sanremo 1980 con il brano Solo noi, e nel 1990 conquistò la vittoria all’Eurovision song contest, dove si esibì con il brano Insieme.

Instagram

È presente un profilo Instagram Toto Cutugno, l’unico ufficiale, con il nome utente @totocutugnoofficial, dove ha un seguito che supera i ventimila followers di tutto il mondo.

Sul suo account vi sono diversi post che fanno riferimento ai testi delle canzoni più belle di Toto Cutugno, video delle sue esibizioni e qualche rassegna stampa a lui dedicata.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA