Skip to Content

Lily Collins chi è la figlia di Phil Collins, protagonista della serie Netflix Emily in Paris

Lily Collins, la protagonista di Emily in Paris, a fine aprile 2024 si è camuffata nella folla come una dei tanti turisti che invadono ogni anno la bellissima città eterna, facendosi fotografare nei luoghi più iconici della capitale, dal Colosseo alla Bocca della verità.

Ma perché la figlia di Phil Collins e Jill Tavelman (la seconda ex moglie del cantante inglese) si trova in questi giorni a Roma? Continuate a leggere per scoprire tutti i dettagli sul suo conto.

Lily Collins, attrice Emily in Paris
Lily Collins (Fonte: Instagram)

Lily Collins chi è?

Attrice affermatissima, figlia d’arte, ha intrapreso una carriera nel mondo dello spettacolo, indirizzandosi più verso la recitazione, a differenza del padre Phil, che ha costruito una carriera di successo nel canto.

Dal 2020 è l’amatissima protagonista che dà vita al personaggio della serie Netflix Emily in Paris, che si appresta alla quarta stagione.

Nel marzo del 2017 ha pubblicato il primo libro di Lily Collins, dal titolo Unfiltered: No Shame, No Regrets, Just Me.

Lily Collins biografia

Nasce nel capoluogo della contea di Surrey, situato al sud est dell’Inghilterra, ovvero Guildford il 18 marzo del 1989.

Figlia d’arte, ha origini britanniche e possiede anche la cittadinanza statunitense.

A portarla al mondo è l’americana e donna di alta classe, la socialite Jill Tavelman, che in passato è stata per anni la Presidentessa del Beverly Hills Women’s Club che l’ha concepita con il celebre cantante Phil Collins, la voce del brano You’ll be in My heart, colonna sonora del film d’animazione Tarzan del 1999.

Ha altri fratellastri e sorellastre, Joely Collins e Simon, nati dal primo matrimonio di Phil con Andrea Bertorelli, rispettivamente nel 1972 e nel 1976. Diventati a loro volta musicista uno, ex leader del gruppo di rock progressivo Sound of Contact e l’altra attrice, tra i film a cui ha preso parte ricordiamo Il taglio finale con Robins Williams nel 2004.

I genitori di Lily Collins divorziano quando lei ha sette anni nel 1996, dopodiché va a vivere con la madre a Los Angeles, dove cresce e si forma accademicamente.

Completa gli studi scolastici presso la Harvard-Westlake School. Negli anni adolescenziali dà sfogo alla sua passione per la scrittura scrivendo per note testate come Seventeen, Elle Girl, Los Angeles Times e Teen Vogue.

Durante la sua gioventù si ritrova ad affrontare problemi di disturbi alimentari associati alla bulimia.

Superato questo periodo buio, si iscrive presso la University of Southern California, dove consegue la laurea in giornalismo televisivo.

Lily Collins età, segno zodiacale

Sapete quanti anni ha l’attrice di Biancaneve Mirror Mirror (film di Tarsem Singh del 2012)? Non vi preoccupate, ve lo sveliamo nelle prossime linee!

L’età di Lily Collins figlia di Phil Collins è quindi di 35 anni. La costellazione zodiacale che la rappresenta è quello dei Pesci.

Lily Collins, attrice Emily in Paris
Lily Collins (Fonte: Instagram)

Sappiamo che Lily Collins altezza corrisponde a 165 cm e il suo peso corporeo è di circa 51 chili.

Lily Collins marito

La talentuosa attrice nonché figlia d’arte è sposata con il celebre regista e sceneggiatore Charles Malcolm McDowell (classe 1983, detto Charlie).

I due si sono uniti in matrimonio nel Colorado il 4 settembre del 2021.

Lily Collins, attrice Emily in Paris, Lily Collins marito, Lily Collins Charlie McDowell
Lily Collins e Charlie (Fonte: Instagram)

Lily Collins e Charlie McDowell non hanno ancora figli. La coppia ha acquistato nel marzo del 2023 una casa nel distretto di Østerbro a Copenhagen, in Danimarca.

Carriera

Inizia a recitare da piccolissima, ha appena due anni quando è sul set di Growing Pains, serie TV trasmessa dalla BBC.

A cinque anni entra nell’accademia giovanile di arte drammatica dove muove i primi passi nel mondo della recitazione teatrale.

Il regista John Lee Hancock le assegna nel 2009 il suo primo ruolo sul grande schermo, recitando nei panni di Collins Tuohy in The Blind side, con Sandra Bullock, tratto dall’omonimo libro di Michael Lewis che parla della vita e della carriera di Michael Oher, giocatore di football americano.

Ottiene il primo ruolo da co-protagonista nel 2011 condividendo il set con Taylor Lautner in Abduction – Riprenditi la tua vita, dove viene diretta da John Singleton nell’ultimo film prima della scomparsa del regista americano nel 2019.

Nel 2012 è la protagonista di Biancaneve Mirror Mirror insieme a Julia Roberts, per la regia di Tarsem Singh.

È anche apparsa nel videoclip dei 30 seconds to Mars, City of Angels, uscito nell’ottobre del 2013.

City of Angels, videoclip dei 30 seconds to mars

Diventa testimonial di Lancôme nel gennaio del 2014.

Riceve una candidatura ai Golden Globe 2017 per la sua interpretazione di Marla Mabrey in L’eccezione alla regola con l’attore Alden Ehrenreich, uscito nelle sale cinematografiche nel 2016.

Per Netflix ha girato il film in streaming Fino all’osso, dove si cala nei panni di una ragazza affetta da una forma grave di disturbo alimentare, anoressia. Celebre anche per essere la protagonista della serie Netflix Emily in Paris, ideata da Darren Star ed iniziata ad ottobre 2020.

Giunta ormai alla quarta stagione Emily in Paris Lily Collins si trova a Roma per le riprese dell’ultima stagione ad Aprile 2024.

Instagram

La figlia di Phil Collins è molto attiva sui social media. Il profilo Instagram Lily Collins, sotto l’appellativo @lilyjcollins, dove può contare su oltre 28,3 milioni di fan.

L’attrice di Biancaneve Mirror Mirror è solita condividere sui social scatti fotografici in merito alla sua quotidianità e insieme al marito di Lily Collins Charlie e al loro amatissimo cane (provvisto anch’esso da un proprio account Instagram) Redford.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA