Skip to Content

Anna Maria Barbera chi è l’attrice di Sconsolata, film, figlia

Anna Maria Barbera è nota al grande pubblico italiano principalmente come l’irriverente ed esilarante Sconsolata, simpaticissimo personaggio nato a Zelig Circus, detto anche Sconsy, che l’ha portata alla fama sia nel mondo televisivo che in quello cinematografico dove ha avuto l’onore di affiancare celebri volti del cinema.

Dunque, in molti si chiedono che cosa fa ora Anna Maria Barbera? Ebbene lo scopriremo nel nostro puntuale appuntamento, restate sintonizzati fino alla fine!

Anna Maria Barbera, Sconsolata Zelig, la Sconsy
Anna Maria Barbera, la Sconsy

Anna Maria Barbera chi è?

Anna Maria Barbera è conosciuta da tutti come la donna meridionale Sconsolata emigrata al nord, dall’accento particolarissimo.

Personaggio comico che l’ha resa famosa sul territorio dello Stivale dal suo esordio al teatro di Zelig fino ad approdare in televisione e al cinema.

Dalla comicità ironica, pungente, irriverente e surreale, la Sconsy, ha saputo conquistare il cuore del pubblico italiano con la sua parlata, il modo di recitare e i suoi monologhi.

Approfondiamo nelle prossime linee tutto quello che riguarda la carriera di Anna Maria Barbera, analizzando la sua biografia e la vita privata di questo talento indiscusso della risata all’italiana.

Anna Maria Barbera biografia

Sapete che origini ha Anna Maria Barbera? Alcune persone pensano che la donna dietro la scanzonata figura di Sconsolata abbia origini siciliane, per via della parlata del personaggio con cui si è imposta sul palcoscenico di Zelig, caratterizzato da un forte accento meridionale, un italiano maccheronico, dalla sintassi che sfiora il limite dell’invenzione e della sgrammaticatura.

Per vostra informazione, la cabarettista che dà vita a Sconsy ha origini pugliesi e romagnole, per via dei suoi genitori che l’hanno messa al mondo il 15 gennaio 1962 a Torino, in Piemonte.

Anna Maria Barbera, Zelig Anna Maria Barbera, Zelig Sconsolata
Anna Maria Barbera

Sin dalla giovane età si è interessata al mondo del teatro, questa sua passione la porta a trasferirsi a Firenze dove si iscrive alla scuola di recitazione fondata dal grande attore e regista genovese Vittorio Gassman, conosciuta come Bottega Teatrale, dove ottiene il diploma.

Questa sua iniziale formazione artistica la porta poi ad esibirsi in diverse opere teatrali nella sua città natia, fino ad arrivare a Milano, dove spiccherà il volo facendo parte del cast di Zelig.

Anna Maria Barbera età, segno zodiacale

Siete curiosi di scoprire quanti anni ha Anna Maria Barbera? L’età della Sconsy è di 61 anni e appartiene al segno zodiacale del Capricorno.

In merito all’altezza e il peso della donna sono rispettivamente di 162 cm e di 72 chili circa.

Anna Maria Barbera marito e figlia

Alla fine degli anni ottanta, Anna Maria Barbera è rimasta incinta e ha dovuto fare i conti con una gravidanza improvvisata mentre era insieme ad un noto architetto, il padre di sua figlia che però, voleva solo lei e non era pronto per diventare genitore.

La donna non aveva nessuna intenzione di interrompere la gravidanza, quindi, i due si sono lasciati e lei ha deciso di mettere al mondo la sua primogenita e di crescere da sola sua figlia.

Sapete quanti figli ha Anna Maria Barbera? L’attrice comica che interpreta Sconsy ha messo al mondo la sua unica figlia, Charlotte Barbera, nata nel 1987, oggi ha 36 anni e ha seguito le orme di sua madre, fa l’attrice e la doppiatrice.

Anna Maria Barbera figlia, Charlotte Barbera, figlia di Anna Maria Barbera
Anna Maria Barbera e sua figlia, Charlotte

Madre e figlia hanno un bellissimo legame speciale.

Carriera

Seguono le prime esperienze teatrali con il debutto al Teatro Regio Torino, detto anche Piccolo Regio Puccini, dove mette in scena le sue eccellenti doti recitative con lo spettacolo È scabroso per le donne studiar…, poi prende parte ad una rivisitazione della famosa opera teatrale di Shakespeare, Amleto, sotto la direzione di Giorgio Albertazzi.

Da lì a poco approda al capoluogo lombardo esibendosi sul palcoscenico del teatro Zelig di Milano con Provaci ancora man, che attira fortemente l’attenzione degli addetti al lavoro del programma Zelig Circus, che grazie alla sua innata ironia e comicità surreale la ingaggiano nel cast come comica e cabarettista.

In pochi mesi, si guadagna l’affetto del pubblico di Zelig che apprezza il suo talento e si affeziona al personaggio di Sconsolata, la donna del sud emigrata al nord, dalla forte personalità che mescola delle sfuriate con le tenerezze e le debolezze attraverso un linguaggio e una parlata fortemente marcata, di origini meridionali, che affianca all’italiano maccheronico delle frasi straniere e talvolta inventate.

A Zelig Anna Maria Barbera lavora per diversi anni, con qualche parentesi. La cabarettista torinese entra ufficialmente nel cast del programma Zelig nel 2002, in onda su Italia 1 fino al 2003, poi passa a Canale 5 fino al 2004.

L’apice del successo che raggiunge a Zelig le permette di portare il personaggio di Sconsolata alla conduzione di due programmi di punta di Mediaset, Scherzi a parte, nel 2003, affiancando Teo Teocoli e Manuela Arcuri, e Striscia La Notizia, nel 2004, dove lavora come inviata.

Nel 2005 si cimenta nel ballo partecipando alla prima edizione di Ballando con le stelle, all’epoca condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli, dove però non arriva alle classifiche finali.

Per qualche anno la Sconsolata si tiene lontana dal mondo televisivo, a parte qualche esibizione teatrale, in quanto ha dovuto affrontare un periodo difficile nella sua vita di cui non ha voluto parlare in quanto donna molto riservata.

Torna a calcare il palcoscenico nel 2007 fino al 2014, sempre su Zelig Canale 5, successivamente la vediamo nel 2016 e poi nel biennio 2021-2022.

Viene notata dal celebre regista e attore Leonardo Pieraccioni, che la vuole nel film Il Paradiso all’improvviso, del 2003, dove recita il fortunato ruolo di Nina, che le è valsa una candidatura al premio David di Donatello, come migliore attrice non protagonista, e sempre nella stessa categoria una nomination ai Nastro D’argento.

Dopo il fortunato esordio cinematografico si aggiudica altri ruoli esilaranti, ricordiamo, il cinepanettone Christmas in Love, con la regia di Neri Parenti, del 2004, nel cast sono presenti volti noti della comicità italiana come Christian De Sica e Massimo Boldi; seguito dalla commedia Eccezzziunale veramente – Capitolo secondo… me, del 2006, dove viene diretta da Carlo Vanzina con cui collabora l’anno dopo in 2061 – Un anno eccezionale, che la vede al fianco di un mostro sacro del cinema, Diego Abatantuono.

Nel 2007 e nel 2011 viene scelta da Claudio Risi che la vuole nei film Matrimonio alle Bahamas e Matrimonio a Parigi rispettivamente, che la vedono recitare con l’attore Massimo Boldi, il leggendario compare di Christian De Sica.

Nel 2013 è stata premiata con il Giffoni Experience Award.

L’ultima apparizione cinematografica risale al 2016 con La coppia dei campioni, diretto da Giulio Base.

Lungo la sua gloriosa carriera di comica e cabarettista ha avuto il piacere di scrivere tre libri di Anna Maria Barbera, il primo intitolato…sono stata spiegata?, del 2003; a cui è seguita la sua seconda opera letteraria Caro amico diLetto, del 2010; e quattro anni dopo con Dimmelo ammèil: le risposte di Sconsy.

Instagram

La donna non possiede un account ufficiale su Instagram Anna Maria Barbera.

Sulla nota piattaforma ci sono foto e video che fanno riferimento al personaggio di Sconsolata, interpretato dalla versatile attrice comica Anna Maria Barbera, che però sono stati caricati dai fans della cabarettista torinese.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA