Skip to Content

Maroon 5 chi sono, biografia, carriera, Firenze Rock 2023

Band musicale tra le più importanti del panorama internazionale, che nel corso degli anni ha sfornato numerosissime hit da classifica ottenendo diversi premi e riconoscimenti, stiamo ovviamente parlando dei Maroon 5, molto amati anche grazie al loro carismatico ed energico frontman.

Maroon 5
Maroon 5 (Fonte: Instagram)

Maroon 5 chi sono?

Questo fondamentale gruppo pop rock americano è considerato tra i più influenti dello show business mondiale, vincendo ben tre Grammy Award e vendendo più di 135 milioni di copie a livello globale, cosa che gli ha permesso di divenire una delle band di maggior successo della storia della musica.

Oltretutto, questo storico gruppo, di cui Adam Levine è leader e icona indiscussa, figura al nono posto degli artisti più importanti della seconda metà degli anni 2000 e divenendo la band con più ingressi nella Top10 della Billboard Hot 100.

Contraddistinti da uno stile musicale che spazia dalla musica pop rock al funk, dalla dance pop fino ad arrivare al soul, grazie a questa poliedricità hanno collaborato con cantanti di fama internazionale, come Christina Aguilera, RihannaGwen Stefani tra i più noti.

Nel corso della loro lunga e gloriosa carriera i Maroon 5 hanno pubblicato sette album in studio e canzoni dei Maroon five di incredibile successo.

Dopo otto anni di lunga attesa per il loro ritorno in Italia, finalmente i fans potranno presenziare questo fantastico gruppo musicale domenica 18 giugno 2023, i Maroon 5 saranno infatti protagonisti al Firenze Rocks che si terrà alla Visarno Arena, dove si esibiranno insieme a Jake Shears, frontman degli Scissor Sisters; d4vd e The Reytons.

I biglietti per Firenze Rocks sono acquistabili su Ticketone. Nel nostro articolo odierno, andremo ad analizzare la carriera di questa grande band.

Maroon 5 biografia

Il noto gruppo pop rock dei Maroon 5 si è formato nel 1995 per volontà di Adam Levine e Ryan Dusick, che coinvolgono anche gli altri componenti originari della band, Jesse Carmichael e Michael Madden.

Originariamente il nome della band era Kara’s Flowers e proprio con questo pseudonimo hanno pubblicato il loro primo disco, The Fourth World, nel 1997.

Dopo aver preso strade diverse per continuare la loro carriera scolastica, nel 2001 i componenti si sono riuniti per firmare con la casa discografica Octone Records, decidendo di cambiare nome in favore di Maroon 5.

Volete sapere chi è il leader dei Maroon 5? Presto detto, si tratta del carismatico Adam Levine, nato a Los Angeles, il 18 marzo del 1978. Oltre ad essere uno straordinario cantante e performer sul palco, è anche un attore e personaggio televisivo statunitense, protagonista di programmi televisivi di primo piano, come The voice, in qualità di giudice.

Instagram

Il gruppo americano è molto attivo sui social network, in particolare su Instagram Maroon 5, dove sono seguiti da più di otto milioni di followers. Inoltre, sul loro profilo Instagram: @maroon5 postano foto e video dei loro concerti e delle loro attività commerciali e discografiche.

In più, hanno un canale YouTube Maroon 5 che conta oltre 36.5 milioni di iscritti.

Maroon 5 carriera

Esordiscono nel 2002 con il singolo Harder to Breathe a cui fa seguito il primo progetto musicale Songs About Jane, che entra immediatamente nella Top20 della Billboard 200.

Maroon 5 Songs About Jane
Maroon 5 Songs About Jane (Fonte: Instagram)

Si fanno notare a livello internazionale nel 2004, con il brano dei Maroon 5 This Love, ottenendo uno straordinario successo internazionale, che schizza subito in testa a tutte le classifiche e vende oltre 2 milioni di copie certificate.

Nel 2007 la band rilascia il secondo album intitolato It Won’t Be Soon Before Long, che lo stesso Adam dei Maroon 5 definisce più cool e sexy del primo. Dal disco viene estratto tra gli altri, il brano If I Never See Your Face Again, cantato insieme alla superstar Rihanna.

Grazie a questa pubblicazione, la band si aggiudica il Grammy Award per la miglior interpretazione di gruppo per Makes Me Wonder e il Billboard Music Awards per il miglior album digitale.

Di seguito, nel 2011 esce una delle loro canzoni più celebri, Moves like Jagger in collaborazione con Christina Aguilera, che vende più di 14 milioni di copie nel mondo e diverse nomination ai Grammy.

Poi, nel giugno del 2012, rilasciano il loro quarto album Overexposed, che raggiunge la seconda posizione nelle classifiche di genere e vende oltre 2.5 milioni di copie.

Il 2014 si apre con l’album V dei Maroon 5, che coinvolge star internazionali del calibro di SiaSam Martin e Ryan Tedder, grazie a questo la band diventa triplo disco di platino negli Stati Uniti.

Successivamente, nel 2017, anticipato dal brano dei Maroon 5 What Lovers Do, in collaborazione con SZA, esce l’album Red Pill Blues, che vede la partecipazione di Julia MichaelsASAP Rocky e Gucci Mane.

Nel febbraio del 2019 si sono esibiti durante l’Halftime Show Super Bowl, traguardo molto prestigioso, e sempre nello stesso anno pubblicano il singolo Memories, dedicato a Jordan Feldstein, storico manager della band scomparso due anni prima.

Molto più, nel 2021 viene rilasciato il singolo Beautiful Mistakes, con la rapper Megan Thee Stallion, a cui fa seguito l’ultimo album dei Maroon 5, Jordi, in cui troviamo guest come Jason Derulo e Stevie Nicks. Il progetto discografico riceve parecchie opinioni contrastanti sia da parte del pubblico che da critica e stampa. Anche per quanto riguarda le vendite, non brillanti, siamo lontani dai periodi d’oro della band capitanata dall’istrionico e sensuale Adam Levine.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA