Skip to Content

Sam Raimi chi è, biografia, genitori, fratelli, moglie, figli, carriera, filmografia

Siete amanti del cinema di qualità, specialmente di film horror, d’azione e con protagonisti i super eroi? Perfetto, allora conoscerete sicuramente Sam Raimi, noto regista dal talento cristallino.

Autore di pellicole cult e indimenticabili, regista e produttore di saghe iconiche della storia del cinema mondiale.

Sam Raimi
Sam Raimi

Sam Raimi chi è?

Molti di voi guardando un classico del genere horror come La Casa, magari di notte al buio per immedesimarsi meglio con i protagonisti, si saranno chiesti come si chiama il regista Raimi? Ora lo scoprirete!

Il noto regista e produttore cinematografico si chiama Sam Raimi, che ha ottenuto un successo incredibile con elogi sia da parte del  pubblico che da parte della critica, con la trilogia horror La Casa, che comprende: La casa; La casa 2; e L’armata delle tenebre, diretta e prodotta dallo stesso Raimi e che ha sancito il sodalizio con l’attore Bruce Campbell, interprete dal volto e dalle movenze iconiche, oltre che suo intimo amico

Famoso anche per i tre capitoli della serie Spider-Man (Spider-Man,Spider-Man 2 e Spider-Man 3) con protagonista un giovane Tobey Maguire.

Oltre a questi incredibili film, il regista Sam Raimi  ha anche lavorato per la televisione, producendo serie Tv come Xena – Principessa guerriera, e insieme al fratello Ted Raimi anche Hercules; Jack of All Trades Spartacus.

Nel nostro articolo odierno, andremo ad analizzare la carriera e la vita privata di questo visionario e creativo regista e sceneggiatore statunitense.

Sam Raimi biografia

Il noto produttore cinematografico, all’anagrafe Samuel Marshall Raimi, è nato a Royal Oak (cittadina della Contea di Oakland, nello Stato del Michigan) il 23 ottobre del 1959.

Quindi, ha 63 anni compiuti ed è del segno zodiacale dello scorpione.

I suoi genitori sono due commercianti della zona, Celia Barbara Abrams e Leonard Ronald Raimi, originari di una famiglia di religione ebraica dell’Est Europa e che cambiarono il cognome Reingewertz in Raimi appena trasferitisi negli Stati Uniti.

Il regista è sposato con Gillian Greene (anch’essa regista, produttrice e attrice).

La coppia vive un matrimonio felice e ha avuto ben cinque figli, una figlia di nome Emma Rose e quattro maschi: Lorne, Henry, Dashiell William e Schooley.

Ha studiato letteratura inglese all’Università Statale del Michigan.

Esordi

Si è appassionato sin da giovane di cinema, grazie anche al padre che gli ha regalato la sua prima cinepresa.

Ha iniziato così a girare film in Super 8 con l’amico Bruce Campbell, che è poi diventato anche grazie a Sam Raimi, un grande attore.

Uno di questi lungometraggi, Within the Woods, del 1978, ha gettato le basi per quella che in futuro sarebbe stata La casa.

Oltretutto ha collaborato con due dei suoi fratelli, infatti Ivan Raimi (colui che ha scritto parte della sceneggiatura di Spider-Man 3), mentre Ted Raimi (di professione attore) ha girato nella trilogia di Spider Man.

Carriera

La carriera di Sam Raimi come regista ha inizio nel 1981, quando fonda la sua casa di produzione Renaissance Pictures, con cui produce il primo film che riscuote un incredibile successo.

Dopo qualche anno si dedica al suo secondo film, I due criminali più pazzi del mondo, che esce nel 1985.

Nel 1987 torna a girare un film horror La casa 2, che bissa il successo del precedente.

D’altronde, è un grande appassionato di fumetti; anzi, nel 1990 crea il supereroe Darkman.

Questo film fu il primo che girò per uno studio hollywoodiano.

Grazie ai buoni incassi al botteghino, trova i fondi per girare L’armata delle tenebre, che va a concludere la trilogia de La Casa, sempre con Bruce Campbell come protagonista.

Successivamente, nel 1999, dirige Gioco d’amore, con Kevin Costner.

Nel 1999, il regista Sam viene selezionato per girare un film sul supereroe Spider Man, e sceglie Tobey Maguire per il ruolo di Peter Parker, convinto del talento dell’attore.

La pellicola ha un incredibile impatto a livello commerciale e guadagna 822 milioni di dollari in tutto il mondo.

Grazie al successo del primo episodio, gli viene affidato il sequel Spider Man 2, uscito nel 2004.

Anche questo film di Sam Raimi viene molto apprezzato e incassa più di 783 milioni di dollari a livello globale.

In seguito, nel 2007, viene girato Spider Man 3, atto conclusivo della trilogia che vede Tobey Maguire impersonare ancora il supereroe spara ragnatele.

Questo terzo capitolo non viene molto apprezzato dalla critica, ma comunque guadagna 891 milioni di dollari, con incassi totali dell’intera trilogia che superano i 2,5 miliardi di dollari.

Nell’aprile 2020, dopo più di cinque anni passati lontano dalla macchina da presa, Sam Raimi viene scelto per girare la pellicola facente parte dell’Universo Cinematografico Marvel, Doctor Strange nel Multiverso della Follia, disponibile nelle sale cinematografiche dal maggio del 2022.

Questo nuovo film riesce ad ottenere un ottimo riscontro da parte della critica, che si sofferma sulla regia e sul tratto distintivo del genio di film horror.

Anche il pubblico accoglie calorosamente il blockbuster di Sam Raimi, che vede come protagonista l’esperto attore inglese Benedict Cumberbatch.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA