Skip to Content

Tim Burton chi è la mente geniale alla direzione della serie di successo targata Netflix, Mercoledì

Andiamo alla scoperta di una delle più grandi stelle Hollywoodiane, tra i personaggi più influenti e conosciuti dell’industria del cinema, Tim Burton, finito su tutte le copertine dei rotocalchi di gossip grazie alla sua relazione con la splendida attrice italiana Monica Bellucci.

Tim Burton
Tim Burton

Tim Burton chi è?

Sicuramente molti di voi avranno visto il film del 1990, Edward mani di forbice, ma lo sapevate che il genio e regista dietro quel famoso cult è Tim Burton?

Stiamo parlando di un regista, produttore cinematografico, scrittore e sceneggiatore statunitense.

I film di Tim Burton sono ambientati, spesso e volentieri, in mondi fiabeschi e gotici, e toccano temi delicati come ad esempio: emarginazione, solitudine e malinconia. Nonché, è creatore di personaggi surreali e unici.

Tim Burton
Tim Burton

La sua lunga carriera è costellata di successi e di film indimenticabili, uno su tutti, Edward mani di forbice, che vede protagonista il suo attore feticcio, Johnny Depp.

Tim Burton regista, Tim Burton Edward Mani di forbice
Film cult del 1990. Edward mani di forbice (Regista Tim Burton)

Nel nostro articolo odierno, analizzeremo la carriera e la vita privata di questo visionario e talentuoso regista americano.

Biografia

In molti si chiedono, come si chiama il regista Burton? Tim Burton è il diminutivo di Timothy Walter Burton.

Il regista americano è venuto al mondo il 25 agosto del 1958. Primogenito di Jean e Bill Burton, nasce e cresce a Burbank, in California, cittadina vicina ad Hollywood.

Da adolescente, vista l’incompatibilità con i genitori, decide di trasferirsi dalla nonna, fino all’età di sedici anni, quando decide di andare a vivere da solo.

Sin da giovane, è un grande appassionato di cinema e disegno, in cui Tim Burton eccelle.

Grazie al suo talento vince una borsa di studio messa in palio dalla Disney, per la quale successivamente, lavorerà per qualche anno.

Età, segno zodiacale

Lo sapete quanti anni ha il regista Tim Burton? La sua età è quindi di 65 anni compiuti, ed è del segno zodiacale della Vergine.

Fra qualche settimana, nel mese di agosto, festeggerà il suo sessantacinquesimo anniversario di compleanno.

Sappiamo che è alto 182 cm per un peso di circa 76 chili.

Tim Burton ex mogli, nuova compagna

Ha sposato in prime nozze l’artista Lena Gieseke. Il primo matrimonio di Burton è durato dal 1989 al 1993, quando si è invaghito dell’attrice e modella Lisa Marie, con cui ha anche collaborato, questa volta la loro unione è finita nel 2001.

Dopo, sul set del film Il pianeta delle scimmie, conosce quella che diventerà sua seconda moglie, l’attrice e in seguito sua musa ispiratrice, Helena Bonham Carter.

Da questa relazione sono nati i figli di Tim Burton: Billy Ray (classe 2003) e la figlia Nell (del 2007). Il padrino di entrambi è l’attore Johnny Depp.

Purtroppo, il secondo matrimonio di Burton si è concluso nel 2014.

Attualmente, ha una relazione sentimentale con l’attrice italiana Monica Bellucci.

Tim Burton Monica Bellucci, Tim Burton compagna
Tim Burton e Monica Bellucci

Instagram

Presente sui social, lo potete trovare su Instagram Tim Burton @timburton, dove conta oltre due milioni di followers. Tuttavia non è molto attivo sulla nota piattaforma, dove ha pubblicato appena 25 post.

Sul profilo ufficiale del regista vi sono foto un po’ particolari e bizzarre, e anche scatti che lo immortalano insieme a colleghi e artisti con cui collabora nelle sue produzioni.

Carriera

Inizia la sua carriera girando alcuni cortometraggi. Dirige il suo primo film importante intitolato Beetlejuice, commedia dai toni horror con protagonisti Alec Baldwin, Geena DavisWinona RyderMichael Keaton, nei panni appunto di Beetlejuice.

La pellicola ottiene un grande successo al botteghino e vince addirittura un Oscar nella categoria miglior trucco.

Poco dopo, gli viene affidata la regia di Batman, che vede ancora Michael Keaton come protagonista e Jack Nicholson, a ricoprire il ruolo del cattivo Joker.

Anche questo lavoro ottiene un immediato successo e vince un premio Oscar per la migliore scenografia.

Nel 1990, fonda la propria casa di produzione, la Tim Burton Productions. Grazie alla quale dà vita ad uno dei suoi progetti più conosciuti e apprezzati, Edward mani di forbice, che vede come protagonista Johnny Depp, al fianco di Winona Ryder.

Visto il successo del primo Batman, gli viene affidata la regia anche del sequel. Il cast è formato, oltre che dal riconfermato Michael Keaton, da Danny DeVito (nel ruolo del pinguino), Michelle Pfeiffer (catwoman) e un istrionico Christopher Walken.

Il film ottiene un buon riscontro, ma non replica quello del primo episodio.

Successivamente, nel 1999, torna a lavorare con Johnny Depp nel lungometraggio Il mistero di Sleepy Hollow, considerato uno tra i film più gotici di Tim Burton, riceve diversi premi e nomination, oltre ad un eccellente riscontro del pubblico.

Gli anni 2000 si aprono con il film Il pianeta delle scimmie, dove dirige l’attrice britannica Helena Bonham Carter, che in seguito sposerà e con cui collaborerà successivamente.

Dopodiché, Burton si dedica al remake di un classico del cinema, ovvero La fabbrica di cioccolato, sempre con Johnny Depp al suo fianco.

Nel 2007, il genio gotico del cinema si cimenta con un musical, si tratta di Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street. Il lavoro è strabiliante e riceve diversi premi Golden Globe: Johnny Depp vince il premio come miglior attore; Il musical ottiene la vittoria nella categoria migliore commedia musicale, oltre ad un Evening Standard British Film Award, che conquista Helena Bonham Carter.

Il film di Tim Burton si aggiudica anche l’Oscar per la miglior scenografia, realizzata da Dante Ferretti, oltre alla conquista del Golden Globe al miglior film commedia musicale.

Mercoledì Addams

Il suo capolavoro per il piccolo schermo lo vede alla direzione di Mercoledì Addams, serie televisiva su Netflix, la cui prima stagione risale al 2022 e vede come protagonista Jenna Ortega, nei panni appunto di Mercoledì.

Da maggio 2024 è impegnato a girare le nuove puntate di Mercoledì 2, le cui riprese sono partite in Irlanda con un nuovo cast di attori tra cui Christopher Lloyd e Steve Buscemi e che probabilmente arriverà sulla piattaforma nel 2025.

Nel frattempo, Tim Burton è insieme a Monica Bellucci, la coppia di artisti si gode la loro bella relazione.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA