Skip to Content

Ursula Andress chi è la prima Bond Girl Agente 007

La protagonista dell’articolo di oggi, Ursula Andress, è una delle sex symbol degli anni sessanta che, con l’iconico ruolo della Bond girl nel film Agente 007, venne catapultata nello star system Hollywoodiano tra le più importanti e apprezzate attrici della storia, grazie al suo grande talento e alle sue capacità innate.

Dal fisico statuario e di una bellezza iconica e indimenticabile. Ha preso parte a produzioni internazionali di primo piano, entrate ormai nell’immaginario comune e nel cuore di milioni di persone. Restate con noi fino alla fine, nelle prossime linee andremo ad analizzare la vita privata e la straordinaria carriera di questa affermata attrice Hollywoodiana.

Ursula Andress, prima bond girl, bond girl Agente 007
Ursula Andress

Ursula Andress chi è?

Se siete amanti del grande schermo, specialmente delle pellicole piene di pathos e azione, con protagonisti artisti di grande prestigio e ambientazioni epiche, il nome di questa splendida interprete non vi sarà di certo sconosciuto.

La prima Bond girl è una delle attrici più amate e desiderate del dopoguerra, ha raggiunto l’apice del suo successo negli anni sessanta, quando ha recitato in alcuni film di Ursula Andress di grande impatto.

Bellezza mozzafiato, corpo invidiabile e sguardo che ti cattura sin dal primo istante, è stata la prima donna a rivestire l’iconico ruolo di Bond girl del cinema, che ha contribuito a farla diventare un sex symbol celebrato a livello mondiale e a far decollare la sua carriera.

Ursula Andress, prima bond girl, bond girl Agente 007
Ursula Andress (Fonte: Instagram)

Ha spaziato tra diversi generi cinematografici: dai film d’azione ai western, dalle pellicole di guerra alle commedie, fino ad arrivare a quelle sentimentali.

Ha lavorato con stelle del calibro di Elvis Presley, Frank Sinatra, Dean Martin, Peter Sellers, Alain Delon e Peter O’Toole.

Negli anni settanta e ottanta ha lavorato principalmente in Italia, recitando per lo più in film di genere, molto popolari e dal basso budget, che trattano tematiche comiche e condite da una sorta di volgarità spicciola e grossolana.

Oltre che sul grande schermo, ha recitato in parecchie fiction e serie televisive, sia in Italia che all’estero. Tra le più importanti possiamo annoverare: Love Boat; la storica Falcon Crest; Pietro il Grande e The Dame Edna Experience.

Ursula Andress biografia

L’attrice Ursula Andress è nata ad Ostermundigen, in Svizzera, il 19 marzo del 1936.

Cresciuta nel Canton Berna, i suoi genitori erano Rolf Andress, diplomatico di origini tedesche e Anna Kropf.

Ha frequentato le scuole primarie a Berna fino ai sedici anni di età, poi si è trasferita a Parigi per seguire corsi di pittura, scultura, danza e recitazione, sua passione sin da bambina.

Nel 1953 si è trasferita a Roma con l’attore Daniel Gélin con cui aveva un flirt ed ha lavorato come baby sitter e modella. Proprio qui è stata notata da un celebre produttore cinematografico in una festa della mitica Dolce vita romana. Grazie a questo fortunato incontro ha iniziato a lavorare nel mondo del cinema, girando piccole parti in pellicole dell’epoca.

Era molto amica dell’attrice francese Brigitte Bardot, con cui abitava in Piazza di Spagna. È stato in quel periodo che ha deciso di tingersi i capelli di biondo.

Ursula Andress età, segno zodiacale

L’età della prima bond girl, star di James Bond, è di 87 anni compiuti e il suo segno zodiacale è quello dei Pesci.

L’altezza e il peso dell’attrice svizzera sono rispettivamente di 165 cm e di circa 57 kg.

Fisico perfetto, ai tempi d’oro le sue misure erano di 97-64-91.

Ursula Andress marito

Da sempre presenza fissa delle riviste di gossip e cronaca rosa, si è sposata nel 1957 con l’attore e regista John Derek, con cui si è separata nel 1966.

Sempre nello stesso anno ha iniziato una relazione sentimentale con il divo francese Jean-Paul Belmondo. Dopo parecchie vicissitudini, la loro relazione è finita nel 1972.

Dopodiché si è fidanzata con Fabio Testi dal 1973 al 1977 e poi con Ryan O’Neal.

Nel 1980 ha conosciuto sul set Harry Hamlin, con cui nel 1981 ha messo al mondo l’unico figlio di Ursula Andress, Dimitri Alexander Hamlin. La coppia si è lasciata nel 1983.

Le sono stati attribuiti parecchi flirt con personaggi famosi, come James Dean, Marlon Brando, Franco Nero, Paulo Roberto Falcão e il cantante Julio Iglesias.

Carriera

Dopo qualche anno di gavetta, nel 1962 viene scelta per interpretare Honey Ryder nel film Agente 007 – Licenza di uccidere, che la lanciò definitivamente e che le fece vincere un Golden Globe.

Grazie a questo ruolo divenne una delle attrici più pagate del settore, lavorando in film di primo piano come: L’idolo di Acapulco del 1963, al fianco di Elvis Presley; I 4 del Texas, diretto da Robert Aldrich; L’uomo di Hong Kong di Philippe de Broca e con Woody Allen in Ciao Pussycat, entrambi del 1965.

Nel 1971 ottiene una parte nel kolossal Sole rosso di Terence Young, dove recita al fianco di Charles Bronson, Toshirō Mifune e Alain Delon.

Nel 1973 gira insieme a Fabio Testi il film Colpo in canna.

Negli anni settanta ha posato per ben sette volte per la rivista per adulti Playboy.

Nel 1980 interpreta la dea Afrodite nel mitologico Scontro di titani, girato da Desmond Davis e nel 1982 è sul set della pellicola Messico in fiamme, al fianco di Franco Nero.

Negli anni novanta torna a vivere in Italia, dove recita nei film TV Fantaghirò 3 e 4.

Dopo essersi ritirata dalle scene, ha partecipato prevalentemente ad eventi pubblici e celebrazioni.

Instagram

Ci teniamo a precisare che l’attrice di origini svizzere non è presente su Instagram Ursula Andress.

Ursula Andress, prima bond girl, bond girl Agente 007
Ursula Andress (Fonte: Instagram)

Tuttavia è disponibile una fanpage dedicata alla prima bond girl Ursula Andress, reperibile con l’appellativo @ursula_andress_fan, che può contare su un discreto numero di follower, poco più di quattromiladuecento.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA