Skip to Content

Valentino Rossi, chi è VR46, biografia, genitori, età, compagna e figlia, carriera, film, Instagram

Se vi dico motociclismo, capelli ricci e accento emiliano a chi pensate? Ve lo dico io: a Valentino Rossi, uno dei nomi più noti nell’ambito delle corse in moto italiane.

Ma c’è tanto da dire su di lui, sulla sua biografia, carriera e relazioni sentimentali, quindi non dilunghiamoci ulteriormente e passiamo subito a inoltrarci più nel dettaglio nella vita di questo grande sportivo nostrano.

Valentino Rossi (Fonte: Instagram)

Valentino Rossi chi è?

Rossi è un pilota di moto nelle categorie MotoGp, classe 125, classe 250 e classe 500, ma non solo: ha infatti ricoperto anche il ruolo di pilota automobilistico, mentre attualmente è un dirigente sportivo.

Nel corso della sua carriera si è aggiudicato ben nove titoli mondiali, riportando inoltre il record di campione del mondo in ogni categoria del motociclismo.

A lui sono stati poi dedicati diversi film, ma di tutto questo parleremo meglio dopo. Adesso, invece, vediamo un po’ come sono stati i primi anni del nostro caro Vale, e di come ha raggiunto il successo.

Biografia

Rossi nasce il 16 febbraio 1979 ad Urbino da Graziano e Stefania, e il destino di motociclista scorre già nelle sue vene: il padre è infatti un pilota di moto, ed è proprio lui a introdurre il figlioletto a questo eclettico e rombante mondo.

La sua adolescenza trascorre tranquillamente non a Urbino, bensì in quel di Tavulla, piccolo comune delle Marche, insieme ai genitori, che tuttavia si separano.
Dalla nuova relazione della madre nasce il fratello di Valentino Rossi, che si chiama Luca Marini e che in futuro diverrà a sua volta un pilota motociclistico. Ma il Vale ha anche una sorella, Clara, avuta dai genitori.

Valentino Rossi (Fonte: Instagram)

I primi veicoli guidati da Rossi sono invece non le moto, bensì i go-kart, dei quali prende la licenza di guida ad appena 9 anni d’età, per passare tuttavia dopo poco alle minimoto, che sente più affini. Ottiene anche di esse la licenza e partecipa ad alcune gare.

La prima motocicletta, la stradale sportiva AF1, viene inforcata da Rossi all’età di 13 anni, mentre nel 1995 partecipa e si posiziona primo nel Campionato Italiano Velocità classe 125.

L’anno dopo, il 1996, segna invece l’inizio di Rossi nel motomondiale, e dunque anche l’avvio della sua brillante carriera, argomento che tratteremo in modo maggiormente approfondito nel paragrafo dedicato, più avanti.

Prima di proseguire, però, vi racconto altri due fatti riguardanti Rossi: nel 2005 gli viene conferita dall’Università degli Studi di Urbino la laurea honoris causa in Comunicazione e pubblicità per le organizzazioni, ed è un appassionato tifoso dell’Inter.

Età e segno zodiacale

Gli anni di Valentino Rossi sono attualmente 44, nato sotto il segno zodiacale dell’Aquario.

Le caratteristiche fisiche del pilota, ovvero l’altezza e peso di Valentino Rossi, sono invece rispettivamente di circa 182 centimetri e di più o meno 65 chili.

Valentino Rossi compagna e figlia

La compagna di Valentino Rossi è Francesca Sofia Novello, modella nata nel 1993.

Valentino Rossi e Francesca Sofia Novello (Fonte: Instagram)

La figlia di Valentino Rossi, Giulia, è invece venuta alla luce il 4 marzo del 2022.

Carriera

Come avevamo detto, è nel 1996, precisamente il 31 marzo, che Valentino approda nel mondo del motomondiale, nella classe 125. Ha solo 17 anni, ma già tanta voglia di farsi un nome. La sua moto è un’Aprilia, e in sella ad essa ottiene buonissimi risultati, come il terzo posto al Gran Premio d’Austria e la vittoria del mondiale 125, il 31 agosto del 1997.

Il 5 aprile 1998, avviene invece il passaggio alla classe 250: il campionato annuale si conclude con la sua conquista del secondo posto.

L’anno dopo, inizia a gareggiare nella classe regina (500 e Motogp), ma non è un debutto chissà quanto facile, nonostante solo un mese dopo riesca ad arrivare terzo. La prima vittoria nella classe 500 avviene invece il 9 luglio del 2000.

Ma parliamo ora un po’ di dati: la carriera di Valentino Rossi è durata 26 anni, e in tutto questo tempo si è portato a casa ben 9 mondiali, partecipando a un totale di 432 Gran Premi, di cui 115 vinti in tutte le classi nel Motomondiale.
Nel 2005, ha inoltre battuto ogni record in quanto a vittorie conseguite in una singola stagione da un pilota Yamaha.

Ora però veniamo a una curiosità, quella relativa al legame Valentino Rossi e numero 46, da lui sempre usato durante la sua carriera e mai cambiato. Il motivo di questa scelta risiede nel fatto che il 46 era lo stesso numero usato sia da suo padre durante le corse in motomondiale, sia da Norifumi Abe, pilota di origini giapponesi di cui il giovane è un fan.
Il 46 tuttavia è stato tolto dalla moto GP dopo il ritiro di Valentino Rossi, avvenuto nell’agosto del 2021.

Rossi è però anche un pilota automobilistico, partecipando a tre campionati del mondo rally, nel 2002, nel 2006 e nel 2008 e regolarmente al Monza Rally Show.
Nel 2024, inoltre, Rossi sarà un pilota BMW a prendere parte al WEC, nella classe GT3.

Valentino ricopre infine il ruolo di dirigente, ed è il fondatore della squadra corse VR46.

Tra i film dedicati a Rossi citiamo invece Fastest – il più veloce (2011), Febbre gialla (2011) e Fino all’ultima staccata (2015).

Instagram

Seguite VR46 sul profilo Instagram Valentino Rossi (@valeyellow46).

La pagina ufficiale di Valentino Rossi conta quasi 16 milioni di followers e qui il pilota pubblica moltissime foto sue e della sua carriera.

Gossip Chi, La Redazione 

© RIPRODUZIONE RISERVATA