Skip to Content

Enzo Iacchetti chi è lo storico presentatore di Striscia La Notizia, fidanzata, canzoni, malattia

Lo vediamo ogni sera dietro il bancone di Striscia La Notizia… è lui o non è lui? Cerrrto che è lui! Ebbene sì, quest’oggi ci concentreremo su Enzo Iacchetti, storico conduttore del programma satirico di Canale 5.

Pronti a scoprire tutto su di lui? Non perdiamoci in chiacchiere e partiamo subito.

Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti chi è?

Il nostro Enzino è un volto famoso della tv italiana, grazie ai ruoli da lui ricoperti di conduttore e attore.

Ma c’è molto di più di questo! Iacchetti è infatti anche un cabarettista e persino un cantante, con una carriera musicale attiva dagli anni Settanta, oltreché uno scrittore e uno sceneggiatore di opere teatrali.

Biografia

Registrato all’anagrafe come Vincenzo Iacchetti, nasce il 31 agosto del 1952 a Castelleone, in provincia di Cremona (Lombardia).
I genitori di Enzo Iacchetti si chiamano Antonio e Maria, ma tutti e due purtroppo sono scomparsi da questa Terra, lui nel 1975 a neanche sessant’anni, lei nel 2016.

L’infanzia del piccolo Enzino trascorre a Luino, mentre il suo primo lavoro è quello di impiegato presso un’agenzia di viaggi luganese, ma le quattro pareti del locale evidentemente dopo un po’ iniziano ad andar strette a Iacchetti, che si licenzia.

Nel 1978 si avvicina a una nuova professione: quella di conduttore radiofonico presso la radio libera Radio Tresa, e nel frattempo ottiene qualche soldo svolgendo il ruolo di intrattenitore per cerimonie locali.

È proprio in questo periodo che si rende conto di quanto fare il comico lo appassioni, portandolo a diventare a tutti gli effetti un attore di questo genere inizialmente presso il locale milanese Derby Club, dove comincia a lavorare nel 1979 dando vita a spettacoli che hanno come protagonisti anche altri volti noti del panorama italiano, quali Giorgio Faletti, Giobbe Covatta e Francesco Salvi.

La svolta televisiva avviene invece nel 1985, ma di questo parleremo più nel dettaglio successivamente.

Per raccontare ancora qualche fatto su Iacchetti, diciamo che un fedele tifoso della squadra dell’Inter e che in questi ultimi anni non se l’è passata molto bene da un punto di vista salutistico: avrete magari sentito parlare della malattia di Enzo Iacchetti, che però non è altro che il Covid-19, virus che ha contagiato il nostro Enzino in ben due occasioni,  facendolo temere per la propria vita.

Età e segno zodiacale

Curiosi di sapere quanti anni ha Enzo Iacchetti? Ebbene, il noto presentatore di Striscia La Notizia ne ha attualmente 71, mentre il suo segno zodiacale è quello della Vergine.

Enzo Iacchetti

L’altezza di Enzo Iacchetti è invece di 178 centimetri.

Enzo Iacchetti moglie e figlio

La moglie di Enzo Iacchetti è stata fino al 1987 una donna di nome Roberta.

Dopo di lei, è stata resa nota la storia d’amore vissuta a partire dal 2002 tra Enzo Iacchetti e Maddalena Corvaglia, ex velina di Striscia, ma anche questa relazione si è conclusa, precisamente nel 2007. I due sono rimasti in ottimi rapporti.

La fidanzata di Enzo Iacchetti è diventata poi una pittrice di nome Tania Peli, che è stata al suo fianco per nove anni.

Nel corso del 2020, l’influencer Rosi Zamboni ha affermato di aver intrattenuto una relazione con Iacchetti, ma che la storia si è conclusa per sua volontà dopo quattro anni dall’inizio, avvenuto nel 2016.

Ad oggi, non si hanno dati certi in merito a una nuova compagna di Enzo Iacchetti.

Carriera

Eravamo rimasti all’approdo del signor Enzino nell’universo della tv italiana. In questo senso, i primi programmi a cui prende parte sono tra i numerosi Risatissima (1985), in cui compare come figurante, Fate il vostro gioco (1988-1989), Maurizio Costanzo Show (1990-1999), nelle vesti di ospite fisso, Il TG delle vacanze (1991-1992), Dido…menica (1992-1993) e Banane (1993).

Il successo vero e proprio avviene però nel 1994, anno in cui inizia la partecipazione di Enzo Iacchetti a Striscia La notizia, trasmissione nella quale affianca Ezio Greggio, con cui stringe un forte rapporto di amicizia che proseguirà anche negli anni successivi, e che anzi, perdura tutt’oggi.

Enzo Iacchetti ed Ezio Greggio

E qui vi svelo una curiosità: in realtà non doveva essere lui il nuovo volto del tg satirico, bensì l’attore e cabarettista Gianni Ciardo. In fase di contatto da parte della produzione, però, ci fu una confusione generale e venne chiamato al suo posto proprio Iacchetti, che dal punto di vista fisico sembrava tantissimo Ciardo.
Galeotta fu la somiglianza, insomma.

Tra gli altri programmi televisivi di Enzo Iacchetti nominiamo poi La stangata – chi la fa l’aspetti (1995), Ruvido show (1996), Doppio lustro (1998), Quelli che il calcio (1998-2001), Velone (2010) e Russo ma non dormo (2018).

Non solo: ha infatti recitato anche in film del cinema come Svitati (1999), Mari del sud (2001), In questo mondo di ladri (2004), Torno a vivere da solo (2008), Mi rifaccio vivo (2013), Un fantastico via vai (2013) e Amo la tempesta (2016), oltre a serie tv quali Proffimamente non stop (1987), Una lepre con la faccia di bambina (1989), Quei due sopra il varano (1996-1997), Il mammo (2004-2007), Quelli dell’intervallo (2005) e Medici miei (2008).

Per quanto riguarda invece la carriera musicale di Enzo Iacchetti, vi racconto che dal 1983 al 2018 ha pubblicato sette album: Quando c’è la salute (1983), Canzoni bonsai (1991), Il colore del miele (1995), La vera storia di Babbo Natale (1996), Chiedo scusa al signor Gaber (2009), Acqua di Natale (2011) e Libera nos domine (2018).

Tra le canzoni di Enzo Iacchetti citiamo Mi ricordo (1971), Pippa di meno (1995), Testa (2002), Il Riccardo (2009), Buon Natale (2011), Migranti (2018) e La famiglia digitale (2020).

Qui di seguito potete ascoltare secondo me il più bello dei sopracitati brani, ovvero Buon Natale di Enzo Iacchetti.

Non mancano poi le opere scritte, quali Il pensiero bonsai (1992), Belador “Il Magnifico”. La vera storia mai raccontata (1995), L’amore è una bella sagoma (1995) e Il colore del miele e altre storie (1996), alcune delle quali sono anche state adattate in spettacoli teatrali sceneggiati dallo stesso Iacchetti.

Instagram

Non c’è attualmente un profilo Instagram Enzo Iacchetti ufficiale e verificato.

Spulciando un po’ sui social sono tuttavia presenti diverse pagine dedicate proprio a Enzo Iacchetti, con tante sue foto e video postati dai fan.

Gossip Chi, La Redazione 

© RIPRODUZIONE RISERVATA