Skip to Content

Cristiano Ronaldo chi è CR7, carriera, squadre, gol, Juventus, stipendio, fisico, fidanzata, figli, Instagram

Non so se vi ricordate o se li ho visti solo io, ma fino a non molto tempo fa in giro era pieno di ragazzini con indosso la maglia di CR7, ovvero Cristiano Ronaldo, mentre qualche signorina aveva la sua foto come sfondo del cellulare.

Adesso questa “passione” è un po’ diminuita, ma non possiamo dire che questo giocatore non rappresenti ancora una figura di spicco soprattutto nel mondo calcistico.

Sapevate però che è un uomo che si è sempre dedicato alla filantropia? Ma che ha anche avuto qualche controversia legale?

Se così non è ancora meglio, siccome approfondiremo tutti questi argomenti nel qui presente articolo, raccontandovi anche più nel dettaglio la biografia, la vita privata e i successi di Cristiano Ronaldo.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Fonte: Instagram)

Cristiano Ronaldo chi è?

Considerato uno dei calciatori più famosi e pagati della storia, Cristiano Ronaldo è sicuramente un giocatore che sa il fatto suo.

Nel corso della sua carriera, ben lungi dall’essere terminata, ha preso parte a cinque squadre di calcio, senza contare la Nazionale del Portogallo, che gli hanno permesso di vantare oltre 1000 presenze sul campo e di ottenere tre Palloni d’oro, nel 2008, del 2016 e nel 2017.

Ma come è iniziato tutto? Com’è stata la vita di Ronaldo prima di diventare il campione che è oggi? Andiamo a scoprirlo.

Cristiano Ronaldo biografia

Si è spesso portati (erroneamente) a pensare che chi raggiunge status sociali elevati e conduca una vita agiata non sappia il significato della sofferenza e del faticare per arrivare alla fine del mese.
Così tuttavia non è affatto stato per Cristiano Ronaldo.

La sua era infatti una famiglia disfunzionale, il padre sperperava tutti gli averi nell’alcol da cui era dipendente, mentre la madre non riusciva in alcun modo a ribellarsi a questa angosciosa situazione.

Quando ha scoperto di essere incinta voleva addirittura abortire, pensate voi.
Non l’ha fatto, però, complice anche la profonda fede cristiana che albergava nel suo cuore, e, in onore di essa, ha chiamato proprio Cristiano il bambino cui ha dato la luce, un freddo 5 febbraio del 1985 in quel di Funchal, in Portogallo.

Ah ma quindi Ronaldo è il cognome? Vi starete forse chiedendo.
No, quello è dos Santos Aveiro.
Ronaldo è invece il secondo nome, anche questo attribuitogli dietro un’ispirazione, stavolta da parte del padre: si rifà infatti a Ronald Reagan, presidente degli Stati Uniti ma ai tempi d’oro anche celebre attore, il preferito del genitore.

La passione principale del giovane Ronaldo si manifesta quando ha solo 7 anni, e a dispetto dei suoi due nomi nulla ha a che fare con la religione o con i film, a lui piace il calcio, tanto, tantissimo, da vedere ma soprattutto da giocare.

È l’inizio dell’avventura che lo porterà a diventare uno dei calciatori più bravi del mondo e il primo giocatore di questo sport ad essere miliardario, nel 2020.

Non solo calcio, però: Ronaldo porta anche avanti un forte impegno sociale soprattutto in ambito sanitario e si distingue in qualità di donatore di sangue regolare.

Nel 2017-2018 ha invece ricevuto cinque accuse, quattro di natura fiscale risalenti al periodo 2011-2014, di cui si è dichiarato colpevole pagando una somma di 18,8 milioni, ed una di stupro ai danni di una donna nel 2009, atto da lui sempre negato e non portato avanti in tribunale a causa della mancanza di prove.

Cristiano Ronaldo età, segno zodiacale

Quanti anni ha Cristiano Ronaldo? L’età del bomber portoghese è attualmente di 38 anni, mentre il suo segno zodiacale è quello dell’Aquario.

Per quanto invece riguarda i dati relativi a altezza e peso di Cristiano Ronaldo, possiamo dire che il giocatore è alto ben 187 centimetri, per 85 chili circa di peso.

Cristiano Ronaldo altezza peso
Cristiano Ronaldo (Fonte: Instagram)

Non ha alcun tatuaggio in quanto si è reso disponibile come donatore del midollo osseo.

Cristiano Ronaldo, fidanzata e figli

Spulciamo ora un po’ nella vita sentimentale di Cristiano Ronaldo, che un po’ di sano gossip non fa mai male.

Per quanto riguarda le relazioni amorose, dal 2010 al 2015 è stato legato alla modella Irina Shayk.
La fidanzata di Cristiano Ronaldo è invece attualmente l’influencer Georgina Rodriguez.

Cristiano Ronaldo ha cinque figli: Cristiano Jr, avuto nel 2010 da madre la cui identità non è stata resa pubblica; Mateo ed Eva, due gemelli nati da madre surrogata nel 2017; Alana Martina e Bella Esmeralda da Georgina, nati rispettivamente nel 2017 e nel 2022.

Cristiano Ronaldo Georgina Rodriguez Eva, Cristiano Ronaldo fidanzata, Cristiano Ronaldo figlia
Cristiano e Georgina (sopra), Cristiano e sua figlia Eva (sotto) (Fonte: Instagram)

Bella Esmeralda era in realtà la gemella femmina di una coppia, ma il maschio, chiamato Angel, è deceduto durante il parto.

Carriera

Qui di seguito, ecco riassunte in ordine cronologico le squadre di Cristiano Ronaldo, alle quali ha preso parte nel corso degli anni.

La prima è lo Sporting Lisbona, cui Ronaldo approda quando ha solo 12 anni. Con questo team partecipa alla Primeira Liga del 2002 e, nello stesso anno, si aggiudica la Supercoppa portoghese. Sono solo gli inizi. Già promettenti, certo, ma pur sempre gli inizi.

La vera svolta nella sua carriera arriva solo un anno dopo, quando entra a far parte del Manchester United per la cifra da record – considerata la sua giovane età – di ben 12,24 milioni di sterline.
L’avventura in questa squadra dura fino al 2009, e permette a Ronaldo di ottenere nove trofei per un totale di 292 partite giocate e di 118 gol.
Il numero 7 della maglia indossata da Ronaldo nel Manchester United ha un grande valore per la squadra; è stato infatti indossato da giocatori entrati nella leggenda come David Beckham, George Best ed Eric Cantona.

La squadra più ricollegata alla carriera del giocatore è però forse il Real Madrid. Ronaldo rimane infatti a far parte di essa per nove anni, a partire dal 2009, ottenendo molteplici successi e infrangendo numerosi primati (calciatore con più marcature segnate in campionato e nelle competizioni ufficiali e con più gol in UEFA Champions League).

Nel 2018, con oltre 100 milioni di euro (anche in questo caso un record nella storia della Seria A), Ronaldo approda alla nostrana Juventus. Ci rimarrà fino al 2021. In questi anni con la maglia bianconera vince quattro campionati italiani.

Dopo la conclusione del rapporto con la Juve, nel 2021 fa ritorno nel Manchester. Ottiene di nuovo i suoi successi, ma alcuni disaccordi con la dirigenza tecnica e con l’allenatore della squadra si mettono di mezzo e portano alla sua esclusione dal club nel 2022.

Nello stesso 2022, ancora un’altra squadra per il nostro bomber, questa volta di origini saudite: l’Al-Nassr. Il contratto è attualmente in corso, fino al 2025, e frutta al calciatore una notevole retribuzione. Lo stipendio di Cristiano Ronaldo si aggira infatti sui 200 milioni l’anno.

Non dimentichiamo però la Nazionale del Portogallo! Ronaldo ne fa parte dal 2003, aggiudicandosi il titolo di giocatore con più presenze, più marcature segnate in totale e in un anno solare (nel 2019).

Instagram

Tra tutti i suoi impegni, Ronaldo riesce a ritagliarsi un po’ di tempo da dedicare ai social.

Potete dunque rimanere sempre aggiornati sulle sue attività seguendo il profilo ufficiale di Instagram Cristiano Ronaldo, @cristianoronaldo, sul quale pubblica anche foto con la compagna e i figli. Attualmente, i suoi followers si aggirano sui 613 milioni.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA