Skip to Content

Geppy Gleijeses chi è, origini, carriera, ex moglie, figli

Oggi andremo a parlare di un artista straordinario, personaggio che da anni è considerato come uno dei principali esponenti del teatro nostrano, stiamo parlando naturalmente di Geppy Gleijeses, che per parecchi anni è stato il più giovane capocomico italiano a dirigere una compagnia teatrale di primo piano.

Geppy Gleijeses
Geppy Gleijeses

Geppy Gleijeses chi è?

Talentuoso e poliedrico regista e attore teatrale che negli anni si è costruito una carriera piena di soddisfazioni professionali.

È stato uno degli allievi prediletti del grande maestro del teatro mondiale, Eduardo De Filippo, che gli diede il permesso di mettere in scena alcune delle sue opere più rappresentative, quando aveva solamente vent’anni. Di quest’ultime, si è occupato di regia e cast, interpretandole in prima persona.

Definito dalla critica del settore come, De Chiara, Rea, Giammusso, tra le firme più autorevoli, come il miglior attore napoletano della sua generazione.

Noto drammaturgo, direttore artistico e produttore teatrale di grande successo, ha diretto per diversi anni una delle più importanti Compagnie private del Mezzogiorno d’Italia.

Inoltre, ha messo in scena e partecipato a pieces teatrali che sono ormai considerate delle icone, tra le più importanti possiamo citare: Il figlio di Pulcinella; Chi è cchiu’ felice ‘e me! e Gennareniello, opere scritte da Eduardo De Filippo; La famiglia dell’antiquario di Carlo Goldoni; e L’importanza di chiamarsi Ernesto, di Oscar Wilde, che ha debuttato nel 2000.

Attivo anche come attore cinematografico, ha preso parte a film con Geppy Gleijeses, tra i più noti troviamo: Così parlò Bellavista e Il mistero di Bellavista, entrambi scritti e diretti da Luciano De Crescenzo; e Il sole anche di notte, regia di Paolo e Vittorio Taviani, del 1990.

Ha lavorato anche in televisione, prendendo parte a fiction e serie TV che hanno ottenuto un ottimo riscontro, come: In memoria di una signora amica, diretto da Mario Ferrero nel 1978; La scena di Napoli, scritto e diretto da Marina Malfatti e Riccardo Tortora nel 1980; e Il voto, del 1981, girato da Bruno Resia.

Nel nostro articolo odierno andremo ad analizzare la vita privata e la strepitosa carriera di questo stimato uomo di cultura.

Geppy Gleijeses biografia

Il celebre drammaturgo e regista Geppy Gleijeses, Giuseppe Gleijeses all’anagrafe, è nato a Napoli, in Campania, il 7 ottobre del 1954.

Il padre, noto avvocato, aveva esordito nel 1955 al Teatro San Carlo di Napoli come tenore, ma aveva deciso di lasciare le scene in favore di un impiego più stabile, e suo zio Vittorio era uno storico.

All’età di 16 anni, suonava la batteria in matrimoni e cerimonie della zona.

Si è laureato in Giurisprudenza con lode all’età di 22 anni, ma ha preferito perseguire la sua passione per la recitazione.

Geppy Gleijeses età, segno zodiacale

L’età di Geppy Gleijeses è quindi di 68 anni compiuti e il suo segno zodiacale è la Bilancia.

Geppy Gleijeses
Geppy Gleijeses

Occhi azzurri e capelli biondi, l’attore teatrale napoletano è alto 180 cm, non si hanno informazioni riguardo il suo peso.

Geppy Gleijeses ex moglie

Molto riservato per quanto riguarda la sua vita privata, tuttavia sappiamo che in passato Geppy Gleijeses è stato sposato con l’attrice di origini toscane Marianella Bargilli, che nel 2003 è stata protagonista della terza edizione del Grande Fratello, dove ha avuto un flirt con il collega Luca Argentero.

Geppy Gleijeses ex moglie, Marianella Bargilli Geppy Gleijeses
Geppy Gleijeses e Marianella Bargilli, ex moglie

Purtroppo dopo sette anni di relazione, la coppia ha messo fine alla loro love story. Anzi, il matrimonio di Geppy e Marianella è durato dal 2009 al 2016, quando hanno annunciato la separazione.

In più, il talentuoso drammaturgo ha un figlio di nome Lorenzo Gleijeses, che fa anch’esso l’attore e lavora spesso con il padre, e una bambina di un anno e mezzo di nome Ginevra.

Attualmente vive a Roma e riveste il ruolo di Presidente dell’Istituto dello Spettacolo Europeo, che vanta tra i suoi membri, alcune delle realtà produttive pubbliche e private, eccellenze del nostro territorio.

Carriera

A seguito di diversi anni di gavetta, ha debuttato in teatro nel 1974 come attore nell’opera Il figlio di Pulcinella.

Dopo questo fortunato esordio, ha preso parte ad altre produzioni di altissimo valore artistico, come Felicitas di Marco Prosperi, del 1977, dove ha interpretato il difficile ruolo di Pulcinella, maschera napoletana e patrimonio culturale italiano.

Nel 1979 esordisce alla regia con La piazza, insieme al collega attore e doppiatore Marco Mete. Poi nel 1981 mette in scena la commedia Quando a Napoli è di Peppino De Filippo, e l’anno seguente si cimenta con Quaranta… ma non li dimostra! sempre di Peppino De Filippo e Titina De Filippo.

Successivamente, fonda e dirige il Teatro Acacia di Napoli, nel 1987.

Sei anni più tardi, nel 1993, viene scelto per dirigere il Teatro Nazionale di Milano, fino al 1999, quando fonda il Teatro Stabile di Calabria, di cui riveste la carica di Presidente e Direttore.

A seguire, nel 2003, ha rifondato i Teatri Calabresi Associati, di cui è ancora il Presidente onorario.

Oltre a questo, ha vinto diversi premi e riconoscimenti, ad esempio, nel 1979 ha ricevuto l’ambito I.D.I. per il miglior autore e il Premio Gino Cervi come migliore attore, e nel 1985 il prestigioso Premio Antonio de Curtis.

Poi, è stato candidato ai Premi Olimpici-ETI per il miglior attore protagonista, nel 2006, e si è aggiudicato il Premio Chianciano Teatro.

L’anno successivo ha ricevuto il Premio Internazionale Accademico Le Muse di Firenze e il Premio Salvatore Di Giacomo.

Nel corso della sua prestigiosa carriera, Geppy ha lavorato con artisti di grande spessore, come: Alberto Sordi; Remo Girone; Luca e Luigi De Filippo; Luciano De Crescenzo e il cantante Massimo Ranieri.

Instagram

Il Direttore Artistico Teatrale non è presente sui social network. Dunque, non ci risulta nessun profilo Instagram Geppy Gleijeses.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA