Skip to Content

La Sad chi sono, perché si chiamano così, membri, stile musicale, album, Sanremo 2024, Instagram

La Sad

La Sad (Fonte: Instagram)

La Sad è la stravagante band emo trap e pop punk che vedremo salire sul palco del Teatro Ariston in occasione della 74esima edizione della rassegna canora sanremese.

In attività dal 2020, andiamo a scoprire come questo trio dai capelli colorati e dal look a dir poco dinamico, contraddistinto da un atteggiamento sopra le righe si è guadagnato un posto tra i Big in gara Sanremo 2024, come ha annunciato a sorpresa Amadeus domenica 3 dicembre 2023 durante il TG1.

La Sad chi sono?

Il forte impatto emotivo dei testi di La Sad ha fatto sì che il trio possa contare su un seguito di ascoltatori molto giovani, sui quali ha costruito una solida fanbase, che sicuramente li appoggerà nella prima esibizione al Festival di Sanremo 2024, in programma dal 6 al 10 febbraio.

Perché si chiamano La Sad? In un’intervista ai microfoni di Catteland, i membri di La Sad hanno rivelato il motivo dietro la scelta del nome della band, attribuendolo ai background depressivi da cui provengono non solo loro ma anche il resto dei giovani che hanno a che fare con i problemi della giovinezza, e il bisogno di trasformare il dolore in una risorsa che viene poi riversata nella musica.

La Sad biografia

È il periodo del lockdown, nel 2020, che ha visto nascere questo inedito progetto musicale poco convenzionale, i cui componenti provengono da differenti background sia a livello personale, con esperienze e problematiche completamente diverse che a livello musicale, ispirandosi ognuno ad artisti come Blink 182; Juice Wrld; Machine Gun Kelly; Lil Peep, NOFX; Rancid e Yungblud; che li hanno influenzati artisticamente, generando un nuovo stile.

Dunque che genere sono la Sad? Il trio fonde pop punk e rock punk con l’emo trap, creando qualcosa di insolito.

Quindi, scopriamo adesso quali sono i veri nomi della Sad, il progetto è composto da tre cantanti, eccentrici e stravaganti, Theø (quello con i capelli verdi) alla voce e alla chitarra, il cui nome vero è Matteo Botticini, originario di Brescia (nato il 4 ottobre 1987); Plant, pseudonimo artistico del vocalist Francesco Emanuele Clemente, noto per i suoi capelli blu di origini pugliesi, nato nel 2000 a Bari ed Enrico Fonte, alla voce, in arte Fiks, colui che non passa mai inosservato con quella lunga cresta rosa, di origini venete (la sua città natia è Riviera del Brenta nei pressi di Venezia).

L’unico ad aver completato gli studi è stato Plant, il rapper pugliese che ha conseguito il diploma al Liceo Classico anche se con un voto basso.

Passando dalla parte di Theø, da ragazzo non amava andare a scuola, la sua passione era lo skateboarding, poi ispirandosi al film American Pie, gli è venuta voglia di fare musica e prendendo spunto dalla sua band preferita, i Blink 182, accantona lo skate per unirsi al gruppo musicale di un suo amico con cui ha girato il mondo andando in tour per quattro anni finché non si è sciolto ed è dovuto tornare in Italia, gettandosi allora nello spiraglio della depressione.

Dunque, il background musicale di Theø annovera la band italiana di metalcore Upon this dawning, fondata nel 2007 e il duo trap, Theø e Danien.

Invece Fiks, quello ispirato allo style emo punk, è stato bocciato a scuola due volte per via del suo comportamento irrispettoso, ha frequentato il Liceo Artistico ma non è riuscito a portare a termine il suo percorso educativo, perché era sempre nei guai, anzi, una volta è stato trovato con una ragazza in bagno fumando una canna nell’ora delle lezioni.

La Sad età, segno zodiacale

I testi del trio La Sad affrontano argomenti che toccano problematiche delicate quali depressione, solitudine, emarginazione, ansia, frustrazioni e insicurezze, tra le più comuni che affliggono i giovani della Generazione Z.

Perciò questa band è molto seguita da ragazzini e ragazzine che si sentono affini alle canzoni di La Sad.

Come formazione musicale è nata poco più di tre anni fa, con l’uscita del primo singolo Summersad del 2020.

La Sad

La Sad (Fonte: Instagram)

D’altronde, in merito all’età dei componenti di La Sad, Theø è il cantante senior, ovvero il più vecchio di 36 anni (appartiene al segno zodiacale della Bilancia), seguito da Fiks, di 33 anni e il più giovane, il pugliese Plant di 23. Di questi ultimi due non si conosce il segno zodiacale.

Inoltre, non sono resi pubblici l’altezza e il peso dei membri di La Sad.

La Sad vita sentimentale

Andiamo a parlare ora della situazione sentimentale e fidanzate di La Sad.

Stando alle dichiarazioni dei componenti del trio in un’intervista rilasciata a inizio 2023 alla famosa testata Rolling Stones Italia, Theø, Plant e Fiks si sono raccontati senza reticenze sul fronte delle relazioni amorose.

Dunque, l’unico ad essere impegnato sentimentalmente è Fiks, tuttavia non ha rivelato il nome della sua fidanzata.

Invece, Theø e Plant a quanto pare sono single; d’altronde, come è normale tra gli uomini liberi alla loro età qualche scappatella la fanno sempre, Theø addirittura è stato intimamente coinvolto con qualche fan invece Plant è più selettivo con le donne e preferisce andare con le ragazze che non sanno quello che fa, difficile compito però visto che la loro popolarità è aumentata nell’ultimo periodo.

Carriera

Il gruppo prende forma nel 2020 a Milano, il capoluogo lombardo che vede nascere un nuovo genere nel panorama musicale italiano, ispirato a emo trap e a punk (unito al pop e al rock) e che parla ai più giovani attraverso i loro testi che si rispecchiano nella quotidianità dei ragazzi e delle ragazze, che si ritrovano e si identificano nelle canzoni di La Sad, proprio questo li rende unici al pubblico della Generazione Z.

La Sad

La Sad (Fonte: Instagram)

La Sad debutta nell’estate del 2020 con il singolo Summersad e due anni più tardi viene pubblicato il primo album intitolato Sto nella Sad, uscito il 14 gennaio 2022, a cui segue la versione Sto nella sad deluxe contenente sei inediti.

Tra il 2020 e il 2023 hanno pubblicato undici singoli, alcuni dei quali vedono la collaborazione di altri artisti, come in Wale Rmx nel 2022 con dARI — celebre per il tormentone estivo 2009, Cercasi AAAmore — e con il rapper Naska in Summersad 4 e con il collettivo musicale Bnkr44 in Memoria, entrambi nel 2023.

Grazie al singolo Toxic, presentato per la prima volta in TV il 19 gennaio 2023, quando sono stati chiamati a partecipare in veste di ospiti al programma Stasera c’è Cattelan su Rai 2, si sono aggiudicati il loro primo disco d’oro certificato dalla FIMI.

Instagram

La band trasgressiva dalle sonorità emo trap e pop punk è presente sui social La Sad Instagram attraverso tre profili social individuali che corrispondono ad ogni membro del gruppo.

Quindi se siete fan di questo complesso musicale, scegliete il vostro cantante preferito per rimanere aggiornati sulle novità condivise su Instagram, oppure seguite tutti e tre i membri di La Sad: Theø @sadboytheo, il componente più seguito con 85 mila followers; Plant @plantinobaby, con un seguito di oltre 52 mila fan e infine il membro più punk che ricorda con il suo taglio di capelli i Blink182, Fiks @fiksdaghestagram con una fetta di followers che supera 50 mila persone.

Ognuno dei membri di La Sad ha fissato sulla loro pagina social un unico post condiviso analogamente, che li vede in posa trasgressiva con i loro soliti look surreali a corredo di una frase in merito alla loro imminente partecipazione alla Kermesse musicale condotta da Amadeus: LA SAD A SANREMO X CAMBIARE L’ITALIA.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA