Skip to Content

Gazzelle chi è il cantante misterioso, stile, album, fidanzata, Sanremo 2024, libro, Instagram

Avete presente il modello di scarpe sportive Gazelle Adidas? Sicuramente ora state pensando ma cosa c’entra l’Adidas con il protagonista del nostro articolo, Gazzelle, c’entra sì!

Perciò continuate a leggere l’articolo per scoprire tutto su questo interprete italiano dalla voce melodica. Buona lettura!

Gazzelle (Fonte: Instagram)

Gazzelle chi è?

Gazzelle è un cantautore italiano che si è fatto apprezzare dal grande pubblico interpretando temi come Quella te, Polynesia e Tutta la vita.

Stiamo parlando di uno dei maggiori esponenti musicali dell’indie pop alternativo italiano.

Il cantante che all’inizio giocava sul non far vedere il volto sui social, pubblicando allora solo foto sfocate, ha rivelato per la prima volta chi è Gazzelle al grande pubblico in occasione della quarta puntata di audizioni X Factor 2018, dove era stato invitato come quinto giudice speciale, al fianco di Fedez, Asia Argento, Mara Maionchi e Manuel Agnelli, presentandosi con un look tipico anni ‘60 con quei cappelli stile hippie e quell’aria enigmatica.

Si è imposto sulla scena musicale attraverso canzoni in grado di creare una nuova melodia che ha alla base il synth pop e l’indie pop uniti a sonorità elettroniche e rap, che si mescolano con il cantautorato italiano.

In tanti si chiedono perché Gazzelle si chiama così? L’esponente di spicco del genere indie pop alternativo voleva utilizzare uno pseudonimo che facesse da contrasto con il suo particolare stile musicale e che al contempo suonasse un po’ surreale, così rendendosi conto della quantità di paia di scarpe Adidas Gazelle, ha pensato di storpiare la parola Gazelle, dunque per renderla più sua e originale ha aggiunto una Z e vedendo che suonava bene, è nato così il suo nome d’arte.

Biografia

I fan del cantante misterioso, come talvolta viene definito Flavio Bruno Pardini, nome all’anagrafe del cantautore italiano, vogliono sapere quando è nato Gazzelle? Ve lo diciamo subito!

Siamo nella capitale italiana, Roma, quasi alla fine del 1989, è un freddo giovedì di autunno, quando il 7 dicembre è venuto al mondo il piccolo Flavio da genitori originari della Basilicata, di un piccolo paesino in provincia di Potenza, Marsico Nuovo.

Cresce nel quartiere Rione Prati. All’età di sei anni suo padre gli regala una tastiera per bambini, da quel momento inizia subito ad appassionarsi alla musica, tant’è che a sette anni comincia a registrare in modo rudimentale, ovviamente come lo farebbe un bambino della sua età, la sua prima canzone.

Capisce che gli piace la scrittura, quindi, l’interesse viscerale intorno a questo nuovo mondo per lui cresce grazie anche all’ambiente che lo circonda, dove non mancano gli strumenti musicali e l’atmosfera si riempie delle melodie degli artisti preferiti del padre di Gazzelle, Fabrizio De André, Lucio Battisti e Francesco De Gregori, artisti italiani che fanno scattare in lui la curiosità verso diversi generi.

Passando poi ad ascoltare brani di mostri sacri come Rino Gaetano e Vasco Rossi, a cui hanno fatto seguito icone americane come Nirvana, lasciandosi anche influenzare dal punk inglese dei Sex Pistol e dei Rancid.

Tutti questi generi musicali hanno fatto sviluppare in lui una vena cantautorale che si spinge verso il pop ispirato dagli Oasis e dai Beatles, lo stile che gli piace di più.

Fino ai 22 anni d’età ha utilizzato il suo nome di battesimo per esibirsi nei live presso i locali notturni romani.

Ha iniziato ad adottare il suo pseudonimo dal 2017 quando esce allo scoperto con il primo album di Gazzelle Superbattito.

Agli esordi musicali aleggia su di lui un velo di mistero, visto che sia nelle foto che nei video il suo volto è sempre sfocato.

Man mano che sono aumentate le esibizioni live di Gazzelle, il cantante finalmente decide di mostrarsi così com’è, dopo aver tenuto i fan con il fiato sospeso che non conoscevano il volto dietro la voce di quelle melodie che parlano di amore, solitudine, droghe, depressione e alcolismo, sulle note articolate e melodiche dalle sonorità indie pop.

Che scuola ha fatto Gazzelle?
Durante gli anni adolescenziali andava molto bene in latino e in italiano. Tra i suoi compagni di scuola all’epoca spiccavano due nomi di esponenti del rap italiano, Tony Effe e Wayne Santana.

Età e segno zodiacale

Siete curiosi di sapere quanti anni ha Gazzelle? Il cantautore ne ha 34 anni e il suo segno zodiacale è quello del Sagittario.

Gazzelle (Fonte: Instagram)

In merito all’argomento altezza e peso di Gazzelle, questi dati non sono reperibili.

Gazzelle fidanzata

Da circa due anni la donna al fianco di questo celebre cantautore capitolino si chiama Ilaria Loriga, di origini sarde, nata nel 1998 a Sassari.

Gazzelle e Ilaria

La fidanzata di Flavio Pardini, nome vero dell’artista, è un volto noto nel mondo dello spettacolo, oltre ad essere appassionata di pallacanestro, è una promettente artista che abbiamo visto nella serie tv Netflix Luna Park, nel 2021 e nella commedia Amleto è mio fratello insieme a Claudia Gerini e Nino Frassica, per la regia di Francesco Giuffrè, uscita nelle sale cinematografiche ad agosto 2023.

Gazzelle e Ilaria Loriga sono usciti allo scoperto nelle stories Instagram che la ragazza ha pubblicato nel 2021 che li ritraeva in momenti effusivi e pieni di romanticismo.

Carriera

Il suo bagaglio musicale annovera quattro album di Gazzelle, partendo dal singolo d’esordio Quella te, pubblicato il 9 dicembre 2016, che ha anticipato l’uscita del primo disco intitolato Superbattito, del 3 marzo 2017 contenente otto tracce dalle sonorità synth pop, elettropop e indie pop.

Il disco viene ristampato in una versione deluxe intitolato Megasuperbattito, con 13 tracce, sotto la Maciste Dischi il 2 marzo 2018, che include cinque inediti Sayonara, Stelle filanti, Nero, Meglio così e il singolo Martelli.

Gazzelle (Fonte: Instagram)

Viene scelto per far parte del cast degli artisti che si esibiscono sul palco del tradizionale concertone 1° maggio tenutosi a Roma in Piazza San Giovanni in Laterano, sia nel 2018 che nel 2019.

Dal 2018 al 2023 escono Punk, di cui più tardi viene pubblicata una riedizione intitolata Post Punk contenente quattro inediti tra cui Polynesia; il terzo disco Ok, il più venduto in Italia che gli è valso un doppio platino certificato, include una traccia nella riedizione dell’album con la collaborazione di Mara Sattei per Tuttecose, in cui entrambi i cantautori sono autori e l’ultimo e quarto album di Gazzelle Dentro, del 2023.

Insieme a Marco Mengoni, vincitore di Sanremo 2023, ha dato vita al testo di Calci e pugni, brano che viene inserito nell’album del cantante di Ronciglione, Atlantico/On tour del 2019.

Oltre a questo, ha pubblicato un libro di Gazzelle, incentrato sulle poesie scritte dal cantautore, intitolato Limbo, edito nel luglio del 2019.

Il 3 dicembre 2023 il nome di Gazzelle è stato annunciato da Amadeus come uno dei cantanti in gara a Sanremo 2024.

Instagram

Potete trovare il cantautore italiano sulla pagina social Gazzelle Instagram, che usa sotto il nome utente @gazzelle__, dove può contare su più di 657 mila followers.

L’account Instagram Gazzelle è attivo dal giugno 2019 e da allora non pubblica assiduamente i suoi contenuti, visto che finora la sua pagina conta poco più che 65 post che lo vedono in diversi momenti di spensieratezza della sua quotidianità, condivide anche foto con la sua chitarra e altre dove viene immortalato mentre si esibisce sul palco.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA