Skip to Content

Nicola Piovani chi è il celebre compositore Premio Oscar della colonna sonora di La Vita è Bella

Nicola Piovani è un celebre e apprezzato compositore musicale per il cinema e per il teatro, vincitore di numerosi riconoscimenti che hanno premiato la sua vena artistica.

Andiamo alla scoperta di questo talento indiscusso che ha scritto le musiche di film immemori rimasti nell’immaginario collettivo. Buona lettura!

Compositore La Vita è bella, Nicola Piovani
Nicola Piovani (Fonte: Instagram)

Nicola Piovani chi è?

Avete mai sentito la colonna sonora del film di Roberto Benigni La vita è bella del 1997? Bene, la partitura musicale è stata partorita da questo genio che ha accompagnato con il suo denso stile artistico i film dei più importanti registi italiani e non solo, ha anche collaborato con cineasti di calibro internazionale.

Oltre alla già citata La Vita è Bella, che gli è valsa l’Oscar nella categoria Miglior colonna sonora nel 1999, vi siete mai chiesti cosa ha scritto Nicola Piovani? Tre le colonne sonore più memorabili ideate dal talentuoso pianista, si possono annoverare: La Stanza del figlio di Nanni Moretti, del 2001; Pinocchio di Benigni, del 2003 che gli ha meritato una nomination ai David di Donatello e il drammatico di Saverio Costanzo, Hungry Hearts con cui ha vinto un Nastro d’argento nel 2015.

Restate sintonizzati fino alla fine nel nostro consueto appuntamento, dove andremo ad analizzare la vita privata e la strepitosa carriera di questo illustre personaggio della musica e del cinema italiano.

Nicola Piovani biografia

Il celebre pianista e compositore Nicola Piovani è nato a Roma il 26 maggio del 1946. Suo padre, di nome Alberico Piovani, originario di Viterbo, è stato anch’esso musicista, visto che suonava la tromba nella banda del suo paese.

La zia Pina Piovani è stata una grande attrice teatrale, che ha lavorato nelle più importanti compagnie teatrali romane, recitando con mostri sacri come Ettore Petrolini, Aldo Fabrizi e Romolo Balzani.

Appassionato di musica da sempre, ha iniziato a studiare fisarmonica da bambino, per poi passare al pianoforte, strumento in cui si è diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Ha frequentato il Liceo Mamiani, dopodiché ha studiato all’università, dove nel 1968 realizza il tappeto sonoro di alcuni cinegiornali e documentari prodotti dai collettivi studenteschi.

Nel 2013 è stato scelto per rivestire l’incarico di Presidente della giuria di qualità del Festival di Sanremo, nell’edizione condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto.

Nicola Piovani età, segno zodiacale

L’età del compositore musicale è quindi di 77 anni.

Compositore La Vita è bella, Nicola Piovani
Nicola Piovani (Fonte: Instagram)

Il pianista Premio Oscar è nato sotto la costellazione zodiacale dei Gemelli.

Non sono di dominio pubblico altri suoi dati come altezza e peso.

Nicola Piovani moglie

Da sempre molto riservato, il compositore Nicola Piovani è sposato da anni con Norma Martelli, nota attrice e regista che lavora con la Compagnia della Luna, gruppo fondato dallo stesso Piovani insieme al comico napoletano Lello Arena e Vincenzo Cerami.

La coppia ha avuto due figli di Nicola Piovani, di cui non sono noti i nomi e che non fanno parte del mondo della musica e dello spettacolo.

Carriera

Dopo aver lavorato nel ruolo di arrangiatore per la casa discografica Produttori Associati, collabora con Fabrizio De André in qualità di coautore per i suoi due album, Non al denaro non all’amore né al cielo e il successivo Storia di un impiegato.

Nel 1972 viene scelto dal regista Marco Bellocchio per comporre la colonna sonora del film Nel nome del padre.

Negli anni Settanta e Ottanta ha collaborato con maestri del calibro dei fratelli Taviani, Nanni Moretti, Mario Monicelli, Giuseppe Tornatore e il mitico Federico Fellini, per cui ha scritto le colonne sonore dei suoi ultimi tre film: Intervista, Ginger e Fred e La voce della luna.

Ha avuto esperienze anche all’estero, specialmente in Europa, dove ha collaborato con registi e autori del calibro di: Ben Verbong; Pál Gábor; Dusan Makavejev; il cineasta spagnolo Bigas Luna; John Irvin, lo sceneggiatore russo Sergej Bodrov; Éric-Emmanuel Schmitt; il maestro francese Philippe Lioret e Xavier Durringer.

Ha composto anche le musiche di scena per parecchi spettacoli e opere firmate da artisti quali: Carlo Cecchi, Luca De Filippo, Maurizio Scaparro, Vittorio Gassman e altri esponenti del teatro nostrano.

Insieme a Luigi Magni e Pietro Garinei ha ideato per il Teatro Sistina la commedia musicale I sette re di Roma, che vedeva il mattatore romano Gigi Proietti come protagonista.

Nel 2006 per commemorare i cento anni dalla nascita della Cgil, ha scritto e diretto, La cantata dei cent’anni.

Nell’anno successivo ha composto una suite orchestrale ispirata al numero sette, che si intitola Epta.

Nel 2011 ha presentato al Ravello Festival, Viaggi di Ulisse, racconto musicale per orchestra e voci che recitano opere di Joyce, Kavafis, Omero, Saba e Tasso.

In carriera ha vinto quattro David di Donatello, quattro premi Colonna Sonora e altrettanti Nastri d’argento.

Inoltre si è aggiudicato due Ciak d’oro, un Globo d’oro della stampa estera e il prestigioso Premio Elsa Morante.
In Francia ha ottenuto due nomination ai César, il premio del pubblico e una menzione speciale della giuria al Festival Musique et Cinéma di Auxerre.

Il 20 aprile del 2024 Nicola Piovani è in scena allo storico Teatro Trianon di Napoli con Trio per Trianon. In quartetto.

Instagram

Molto attivo sui social network, in particolar modo su Instagram Nicola Piovani, dove può contare su più di 5700 followers.

Compositore La Vita è bella, Nicola Piovani
Nicola Piovani (Fonte: Instagram)

Sul suo profilo ufficiale, reperibile con il nome utente @nicolapiovaniufficiale, il pianista e compositore Nicola Piovani posta principalmente foto e video della sua attività professionale. È disponibile anche un sito internet dell’artista romano, completo e ricco di informazioni interessanti (www.nicolapiovani.it).

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA