Skip to Content

Shia Labeouf chi è l’attore di Transformers che si è convertito al cattolicesimo, origini, genitori, moglie, figlia

Shia Labeouf

Shia Labeouf

Shia LaBeouf è uno dei protagonisti indiscussi della scena cinematografica internazionale, interprete versatile e talentuoso. Stella splendente di Hollywood, che negli anni ha fatto parlare di sé non solo per la sua bravura davanti alle cineprese, ma anche per la sua turbolenta vita privata, conclusasi con una ritrovata fede religiosa.

Shia Labeouf chi è?

Se siete amanti del grande schermo, delle produzioni Hollywoodiane di grande impatto, ricche di azione e pathos e dei blockbuster che incassano centinaia di milioni di dollari, il volto e il nome di questo artista straordinario non vi saranno sconosciuti.

L’attore Shia Labeouf, talento cristallino del cinema e della televisione, ha iniziato la sua carriera sul finire degli anni novanta, quando era ancora molto giovane.

Poliedrico, è noto per la sua duttilità, visto che ha preso parte a parecchi film di Shia Labeouf di diversi generi, spaziando da quelli action alle commedie spassose, dai film più impegnati e d’autore ai drammi fino a quelli di fantascienza. Tra le sue opere più importanti, possiamo citare: Monkey Business, girato da Michael Radford nel 1998; La battaglia di Shaker Heights (The Battle of Shaker Heights), regia di Efram Potelle e Kyle Rankin del 2003; Bobby, con la regia di Emilio Estevez del 2007 e In viaggio verso un sogno – The Peanut Butter Falcon, diretto nel 2019 da Tyler Nilson e Michael Schwartz.

Oltre che al cinema ha lavorato anche in diversi film TV e serie televisive, tra le più note troviamo: X-Files; E.R. – Medici in prima linea, con protagonista George Clooney (ex fidanzato di Elisabetta Canalis); Even Stevens e Caroline in the City.

Attivo anche in qualità di sceneggiatore e regista, soprattutto di cortometraggi, ha anche prodotto un documentario e diversi corti.

Si è cimentato anche come doppiatore di film d’animazione e ha recitato in diversi video musicali di artisti quali: Sigur Rós; Sia, nel discusso video di Elastic Heart; Rainsford e il rocker Marilyn Manson.

Di seguito vi guideremo nello scoprire la vita privata e la straordinaria carriera di questo istrionico attore.

Shia Labeouf biografia

Shia Saide LaBeouf, nome completo del regista e attore, è nato a Los Angeles, l’11 giugno del 1986. Il suo nome in ebraico significa dono di Dio.

Figlio unico, i suoi genitori sono il mitico Jeffrey LaBeouf, clown di professione di origini cajun e Shayna Saide, ex ballerina, artista visiva e creatrice di gioielli, di origini ebraico ashkenazita.

Dopo essersi diplomato nel 2003, ha frequentato la Hamilton Academy of Music di Los Angeles, che le ha permesso di formarsi e di iniziare la sua carriera nello spettacolo.

Ha avuto un’infanzia difficile, subendo diversi abusi sia verbali che psicologici dal padre, alcolizzato e dipendente da eroina.

Le cose sono migliorate dopo il divorzio dei genitori di Shia Labeouf e dopo essersi trasferito con la madre nel quartiere Echo Park di Los Angeles.

Shia Labeouf età, segno zodiacale

L’età di Shia Labeouf è di 37 anni compiuti e il suo segno zodiacale è quello dei Gemelli.

Shia Labeouf

Shia Labeouf

L’altezza e il peso dell’attore sono rispettivamente di 176 cm e di circa 72 kg.

Da anni ormai, soffre di un disturbo da stress post-traumatico.

Shia Labeouf moglie e figlia

Da sempre presenza fissa delle riviste di gossip e cronaca rosa, ha avuto diverse relazioni sentimentali.

Dal 2009 al 2010 è stato fidanzato con l’attrice Carey Mulligan, dopodiché si è fidanzato con la costumista Karolyn Pho.

Nel 2012 ha conosciuto sul set l’attrice britannica Mia Goth, che il 10 ottobre del 2016 ha sposato a Las Vegas, in una strana cerimonia officiata da un imitatore di Elvis Presley.

Nel settembre 2018 Shia Labeouf e Mia Goth si sono separati per tornare poi insieme nel marzo del 2020.

Shia Labeouf moglie, moglie di Shia Labeouf, Shia Labeouf Mia Goth

Shia Labeouf e Mia Goth

Una bellissima notizia è arrivata nel marzo 2022, quando i due hanno annunciato la nascita della loro prima figlia, Isabel.

Curiosamente l’attore hollywoodiano ha avuto una burrascosa relazione nel 2018 con la cantante FKA Twigs, che nel 2020 lo ha denunciato per molestie e percosse.

Carriera

Ha debuttato nel 1998 nel film The Christmas Path di Bernard Salzmann. Dopo alcuni ruoli minori, ottiene il primo successo con il film Charlie’s Angels – Più che mai.

Nel 2004 recita con Will Smith nella pellicola Io, Robot e l’anno successivo lavora con Keanu Reeves nel film Constantine.

Il 2006 è molto prolifico, visto che recita nei film: Il più bel gioco della mia vita e nel dramma Guida per riconoscere i tuoi santi, che gli fanno fare il salto di qualità.

Lavora con il regista Steven Spielberg nel thriller Disturbia e viene scelto come protagonista per la serie fantascientifica Transformers, insieme all’attrice Megan Fox.

Nel 2008 gira Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo con il mito del cinema Harrison Ford e nel 2010 recita in Wall Street – Il denaro non dorme mai, diretto da Oliver Stone con protagonista Michael Douglas.

Viene scelto da Lars von Trier per le sue opere Nymphomaniac volume 1 e volume 2 del 2013.

Successivamente interpreta il campione di tennis John McEnroe nel biopic Borg McEnroe del 2017.

Nel 2019 prende parte alla pellicola The Peanut Butter Falcon e in Honey Boy, di cui ha curato anche la sceneggiatura.

Inoltre ha interpretato Padre Pio nel 2022 nella pellicola firmata dal regista Abel Ferrara. Dopo questa esperienza ha dichiarato di essersi convertito al cattolicesimo attraverso la Cresima, venendo accolto nella Chiesa cattolica il 31 dicembre 2023.

Instagram

Non sono presenti profili ufficiali Instagram Shia Labeouf, è disponibile solo qualche fan page a lui dedicata.

Probabilmente l’attore di Transformers Shia Labeouf preferisce mantenere un certo riserbo sulla sua vita privata, tenendosi alla larga dai social media.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA