Skip to Content

Geolier chi è il rapper di Secondigliano, Sanremo 2024, nome vero, esordio, età, disco di platino, fidanzata, Instagram

Geolier, Geolier rapper

Geolier (Fonte: Instagram)

Geolier è un giovane rapper italiano che vedremo esibirsi, per la prima volta in assoluto, sul palco del Teatro Ariston in occasione del Festival di Sanremo 2024, in programma dal 6 al 10 febbraio.

Conosciamolo meglio nell’articolo di oggi ripercorrendo le tappe della sua carriera, seppur breve ma ricca di successi e di collaborazioni con artisti del calibro di Gue Pequeno che lo hanno portato fino alla Kermesse musicale più ambita da qualsiasi artista. Siete pronti? Iniziamo!

Geolier chi è?

È incredibile pensare come nel giro di cinque anni il rapper di Secondigliano sia riuscito a farsi strada nel mondo della musica al punto di presentarsi dopo poco tempo alla rassegna musicale di Sanremo.

Sorprendente anche il fatto che il rapper napoletano abbia conquistato un disco di platino in meno di un anno (certificato dalla FIMI) con l’album di debutto, Emanuele, per le oltre cinquantamila unità vendute dalla sua pubblicazione nell’ottobre del 2019.

Complice del suo successo sono il suo talento e la collaborazione con altri artisti affermati nel territorio come Emis KillaMV Killa, Guè Pequeno; Sfera EbbastaLele Blade, Shiva; Lazza; Anna TatangeloGiorgiaMarracash e Gigi D’Alessio.

Siete curiosi di sapere Cosa significa il nome di Geolier? Lo pseudonimo artistico che il partenopeo ha deciso di utilizzare è un omaggio alla sua città natia, Secondigliano, visto che Geôlier in francese significa secondino (che tradotto sta per guardia carceraria), giustamente è anche l’appellativo con il quale vengono chiamati gli abitanti della zona di cui è originario.

Approfondiamo di seguito la biografia di uno dei maggiori esponenti e top player della scena rap italiana.

Geolier biografia

Vi siete mai chiesti come si chiama nella vita reale Geolier? Il suo nome all’anagrafe è Emanuele Palumbo.

Geolier, Emanuele Palumbo

Emanuele Palumbo (Fonte: Instagram)

Originario di Napoli, la città che lo accolse giovedì 23 marzo 2000.

Cresce in uno dei quartieri più difficili della zona, ovvero quello di Secondigliano, dove sin da piccolo inizia a lavorare, attività che affianca alla scuola, per non gravare sulle spalle della sua famiglia.

Suo padre si chiama Vincenzo e da sempre è molto presente nella vita del rapper, tanto che il cantante gli ha dedicato uno dei brani di Geolier, Ricchezza, comprensivo nel suo ultimo album, Il coraggio dei bambini del 2023.

All’età di cinque anni si avvicina al rap quando sente l’album di 50 Cent, Get rich or die tryin’, che lo spinge a interessarsi di più a questo genere musicale, tant’è che a dodici anni inizia a comporre le prime rime, passione quella del freestyle che lo porta a partecipare a delle gare amatoriali.

Prima di entrare nella scena musicale ha lavorato in età adolescenziale in una fabbrica di lampadari, impiego che poi decide di abbandonare, contrario al pensiero dei genitori, in particolar modo del padre che era scettico di fronte al desiderio del giovane Emanuele Palumbo di intraprendere una carriera in questo settore, preferendo piuttosto vedere il figlio realizzato attraverso il lavoro.

Non sbaglia nel prendere comunque la decisione di inseguire il sogno di fare rap, visto che dall’uscita del suo primo singolo P Secondigliano, nel 2018, viene travolto dal successo, praticamente da un giorno all’altro.

Oltre a questo, il cantante di Secondigliano è appassionato di motocicletta e amante di calcio, è un tifoso sfegatato del Napoli, come si può notare dalle foto che posta su Instagram, anzi, saltano all’occhio due scatti in particolare, uno dove indossa sulle spalle una bandiera azzurra con la faccia del compianto calciatore argentino, il grande Maradona e il numero 10 e l’altro post di un cartoncino con la scritta + Di Geolier ❤️ Solo Maradona ❤️.

Geolier, Emanuele Palumbo

Emanuele Palumbo (Fonte: Instagram)

Geolier età, segno zodiacale

Non è facile giungere al successo in poco tempo e tantomeno ad una giovane età.

Al riguardo, avete presente quanti anni ha Geolier? Ve lo sveliamo subito!

Il rapper che da’ vita alle canzoni come Il Coraggio dei bambini ha 23 anni e appartiene al segno zodiacale dell’Ariete.

Non siamo a conoscenza di altri suoi dati, ad esempio altezza e peso di Geolier.

Inoltre, il suo corpo è costellato di tatuaggi che simboleggiano diverse figure e scritte come ad esempio l’angelo che ha su una delle braccia.

Geolier fidanzata

La sfera sentimentale del rapper vede la presenza di Valeria nota come Vd’A, da molto tempo.

Cosa fa la fidanzata di Geolier?
È una fashion influencer di origini napoletane, molto seguita sui social. Valeria su Instagram è presente con l’appellativo @_imvda1.

Geolier fidanzata, Geolier e Valeria, Valeria fidanzata Geolier

Geolier e Valeria (Fonte: Instagram)

Curiosamente la coppia formata da Geolier e Valeria è la versione partenopea dei Ferragnez (Chiara Ferragni e Fedez) in quanto sono molto seguiti sui social e ogni loro foto insieme riesce a racimolare migliaia di visualizzazioni e like in poco tempo.

D’altronde, i due hanno un rapporto magnifico e passionale, Valeria segue il suo fidanzato in ogni passo, lo accompagna spesso nei concerti ed è anche fonte di ispirazione per il rapper che le dedica dei testi nelle strofe delle canzoni di Geolier, come nel brano apripista Me vulev fa ruoss, contenuto nel secondo album del rapper partenopeo, Il Coraggio dei bambini.

Carriera

Dopo la decisione di mollare il lavoro presso la fabbrica di lampadari, poco più che adolescente, non trova il coraggio per pubblicare su YouTube un suo pezzo da solo, così rivolgendosi al rapper emergente Nicola Siciliano, cui testi si ispirano al Myke Tyson freestyle, ne esce una collaborazione che da’ vita al singolo P Secondigliano, pubblicato nel 2018 che ottiene subito un eccellente riscontro dal pubblico.

Dopo questo fortunato esordio, l’eclettico rapper continua pubblicando sul canale YouTube Geolier (@Geolier2OFFICIAL) altri brani autoprodotti, come Mercedes, uscito il 5 giugno 2018; seguito da Queen, poco dopo e Mexico, pubblicato a metà ottobre del 2018.

Questi brani bastano per farsi notare dalla casa discografica Luchè, la BFM Music, che produce il primo album di Geolier, Emanuele, uscito nell’ottobre del 2019, che gli è valso il primo disco di platino.

I fan del rapper di Secondigliano vogliono sapere quanti album ha fatto Geolier? Sulla scia di Emanuele, fa seguito il secondo album intitolato Il Coraggio dei Bambini, pubblicato il 6 gennaio 2023.

Emanuele Palumbo si è reso protagonista nel tormentone estivo del 2020 M’ Manc, di Sfera Ebbasta featuring Shablo, che viene certificato disco di platino per le vendite che hanno superato la soglia di 280,000 volumi.

Instagram

Curiosamente si definisce sul suo profilo Geolier Instagram, che usa con l’omonimo nickname @geolier, come RICH GUAPP’.

Il cantante è solito condividere foto con i suoi follower che risalgono alla sua infanzia e altre dove lo si vede trascorrere diversi momenti della sua quotidianità.

Di certo, sui social non potevano mancare i post che lo immortalano nei concerti di Geolier in giro per le città italiane.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA