Skip to Content

Uomini e Donne, storia, tronisti e troniste, opinionisti, nuova stagione

Uomini e Donne storica trasmissione televisiva che tiene incollati milioni di telespettatori allo schermo tutti i giorni dalle ore 14.45, dal lunedì al venerdì, su Canale 5.

In attesa della nuova stagione 2023/2024 del dating show di Maria De Filippi, che verrà trasmessa l’11 settembre al solito orario.

Nel nostro puntuale appuntamento, andremo a ripercorrere la storia del programma, i cambiamenti subiti lungo gli anni, i primi tronisti di Uomini e Donne, i vari troni che si sono susseguiti, e certamente non possono mancare anche le polemiche del programma, quelle che sono rimaste più impresse nell’immaginario collettivo. Siete pronti per scoprire dettagli anche inediti? Restate sintonizzati!

Uomini e Donne su Canale 5

Uomini e donne: La storia

In tanti si chiedono quando è cominciato Uomini e Donne? Ve lo sveliamo subito!

La prima trasmissione del programma ideato e condotto dalla De Filippi, risale al 16 settembre 1996, con un format televisivo completamente diverso da quello a cui siamo abituati dal 2001, annata in cui passa ad essere un programma inteso per cercare l’amore e per intraprendere una relazione sentimentale con una persona affine, frequentando uno, o addirittura diversi, dei partecipanti presenti nel parterre dei due gruppi, appunto, degli uomini e quello delle donne.

Sapete come si chiamava Uomini e Donne all’inizio?

Sin dal debutto televisivo della trasmissione datata 1996, essa ha sempre mantenuto lo stesso nome, appunto UOMINI E DONNE, la differenza risiede nel fatto che agli albori, il programma era un talk show mirato a discutere sulle vicende e sui problemi familiari dei protagonisti delle puntate (che annovera tradimenti, separazioni, rapporti con i figli, suoceri invadenti, il mantenimento e gli alimenti non dati, ecc.), che venivano commentati dal pubblico astante, disposto in due platee di quaranta persone ciascuna, suddivise in due gruppi in base al loro sesso.

La formula di questo format TV ebbe un grande successo e registrò ottimi ascolti televisivi.

Le prime puntate di Uomini e Donne andavano in onde dalle 14.10 alle 15.30, tutti i giorni tranne nel weekend, ed erano trasmesse in diretta.

Ecco da dove proviene il nome di quello che nasce inizialmente come un talk show che vede l’introduzione di un nuovo cambiamento nella primavera del 1998, quando nel pubblico sono presenti anche dei personaggi VIP che insieme alle persone comuni vestono i panni di opinionisti degli argomenti trattati nelle varie puntate.

Questa nuova versione viene trasmessa in prima serata con il nome di Speciale Uomini e Donne, e continua fino all’autunno 2000, quando iniziano a calare gli ascolti.

Maria De Filippi

Così l’ideatrice del programma, Maria De Filippi, in collaborazione con gli autori dirottano verso una nuova formula, che si allontana da quella precedente, prendendo spunto dalle dinamiche derivanti da un’agenzia matrimoniale, ovvero al genere di talk show si aggiunge quello di dating show televisivo, dall’inizio del 2001 fino all’autunno di quell’anno, mantenendo il titolo pur modificando la essenza del programma.

Dunque, per alcuni mesi l’introduzione del format dating prende il nome di Cuore cerca cuore e si alterna con la modalità talk che viene intitolata C’è una cartolina per te, convivendo entrambi durante il corso della stessa trasmissione.

A partire dall’autunno 2001, il genere talk show viene definitivamente messo da parte, e prende il sopravvento la formula dating, che vede la nascita addirittura di una nuova terminologia nel vocabolario della lingua italiana Zingarelli, quella di Tronista.

Da allora, le puntate vengono prima registrate in studio, una a settimana, partendo dal 25 agosto, e poi trasmesse su Canale 5, dal 10 settembre nella fascia pomeridiana, la replica, su LA5, verso le ore 20.00

Cosa si intende per tronista?

Il termine fa riferimento al partecipante uomo, tronista, solitamente aitante e la controparte femminile, che si mettono al centro dell’attenzione seduti su una sedia rossa che ha la forma di un trono, durante la trasmissione pomeridiana del dating show di Maria De Filippi.

Questi protagonisti, tronisti e troniste di Uomini e Donne, sono contesi rispettivamente dalle corteggiatrici e dai corteggiatori che frequentano loro nel corso delle esterne, sempre sotto la lente delle telecamere per un periodo limitato, dopodiché devono fare la scelta finale della persona con cui vorranno intraprendere una relazione al di fuori del set.

Primi tronisti di Uomini e Donne

Sin da quando la trasmissione della De Filippi, ha adottato la nuova formula destinata ad accoppiare i partecipanti nel parterre di 40 uomini e 40 donne, il programma è diventato emblematico, a dire il vero, il preferito del grande pubblico italiano che guarda la TV commerciale e segue fedelmente da casa il percorso sentimentale delle coppie, le loro discussioni e polemiche varie.

Vi ricordate chi è stato il primo tronista di Uomini e Donne? Ebbene noi siamo qui per rinfrescarvi la memoria!

Il suo nome risponde a quello di Roberto Maltoni, pioniere in assoluto del ruolo più ambito del programma, partecipante della quinta stagione di Uomini e Donne, quella del 2000-2001.

A differenza dei tronisti di oggi, perlopiù giovani, belli e palestrati, Roberto Maltoni di Uomini e Donne, colto imprenditore romano, classe 1955, si era presentato come un galantuomo di mezz’età alla ricerca della sua anima gemella, pronto per regalare alla sua scelta un anello di fidanzamento.

Tra le storiche corteggiatrici del primo ciclo di questa nuova fase, che hanno fatto la storia del dating televisivo, Tina Cipollari che si presentò a Maltoni come Marylin Monroe, la donna si è subito contraddistinta per il suo abbigliamento e comportamento da femme fatale.

Tina Cipollari 

A contendersi con la Cipollari la scelta finale di Roberto, c’erano Claudia Montanarini (sorella dell’attrice Giulia Montanarini) e Giuliana, la donna che uscì insieme a lui.

Lungo gli anni, la presenza in studio del pubblico di Uomini e Donne che esprimeva i loro giudizi sulle dinamiche sentimentali svoltesi sul set nel corso delle puntate, si è ridotta man mano fino alla sua totale esclusione nel 2021-2022.

La non scelta di Roberto Maltoni, Tina Cipollari, diventa nella stagione successiva tronista, insieme a Claudia Montanarini, la cui famosa sorella Giulia veste i panni di tronista nelle puntate Uomini e Donne 2011.

La sesta stagione (2001-2002) del vincente e popolarissimo dating show vede sedersi sul trono di Uomini e Donne più protagonisti, ricordiamo insieme alle troniste Tina Cipollari e Claudia Montanarini, c’era anche Emanuela, e nei panni di tronisti, Karim Capuano, Cristian D’Onofrio, Milton Morales, Daniele Scognamiglio, Hugo Baret, e Maurizio Zamboni.

Dalla settima stagione, 2002-2003, ai tronisti e alle troniste viene imposta una data di scadenza di quattro mesi per le loro frequentazioni con i potenziali pretendenti per scegliere con chi uscire, tra quelli per cui sentono una maggiore affinità, per provare ad intraprendere una relazione sentimentale fuori dallo studio.

Oltre a questo, vengono introdotte le esterne della durata di circa trenta minuti, dove i protagonisti dei troni Uomini e Donne potevano interagire con i possibili partners, naturalmente sempre accompagnati dalle telecamere che registrano tutto.

In quanto prima, il tempo per prendere una decisione finale era illimitato per tronisti e troniste di Uomini e Donne durante il corso della stagione, che potevano interagire con le corteggiatrici e i corteggiatori solo in studio.

Ad occupare l’ambito trono nella 7ma stagione, sono tutte donne, che accolgono le nuove modifiche, ovvero tempo di scadenza ed esterne, ricordiamo Zahida Ali, la cui scelta è stata GianluigiLucia Pavan, che riceve una risposta negativa dal corteggiatore Costantino Vitagliano, e Patrizia che si è ritirata nel corso della trasmissione.

Nelle stagioni successive sono presenti più protagonisti ad occupare il trono di Uomini e Donne, ricordiamo nel 2003-2004 (ottava edizione), a ricoprire il ruolo di tronisti, Giorgio Mastrota (che sceglie la corteggiatrice Chiara Dujela); l’ex corteggiatore di Lucia Pavan, Raffaello Zanieri; Max Bertolani; Daniele Interrante; Antonello Zara (che si decide per la corteggiatrice Valentina Gioia); Costantino Vitagliano (che esce insieme ad Alessandra Pierelli) e Francesco Arca (che riceve una risposta positiva dalla corteggiatrice Carla Velli).

Sempre nell’ottava stagione, nelle vesti di troniste, Veronica Ranieri (che viene rifiutata dal corteggiatore Giuseppe Lago), Cristina Plevani e Alessia Fabiani.

Nel corso della settima e ottava stagione di Uomini e Donne, alle frequentazioni con esterne e tempo limitato, si alternano anche le conoscenze in studio senza scadenze.

Soltanto dal 2004 viene ammessa per i troni, esclusivamente, la formula delle esterne per le conoscenze e le interazioni, senza potersi frequentare al di fuori del programma.

Trono Over Uomini e Donne

Si prospettano ulteriori rimaneggiamenti per l’annata 2010, dove viene introdotta una nuova tipologia di Trono, quello over che affianca al classico, che riscuote un grande successo.

I partecipanti trono over di Uomini e Donne hanno un’età compresa dai quarant’anni in su e non hanno nessuna scadenza temporale, inoltre, possono scambiarsi i contatti telefonici e approfondire la loro conoscenza lontano dalle luci dei riflettori.

Gli uomini del trono over vengono chiamati cavalieri, e le donne, dame.

Proprio in quest’anno fece la sua prima apparizione davanti alle telecamere del programma capitanato da Maria De Filippi, una delle dame over più polemiche, Gemma Galgani e la più longeva della trasmissione, in quanto è da oltre tredici anni che ne fa parte.

Gemma Galgani, storica tronista over di Uomini e Donne

Negli anni Gemma Galgani di Uomini e Donne ha avuto numerosissime frequentazioni all’interno del dating show, diventando col passare del tempo una vera icona e tra le protagoniste, quasi cult, delle dame over.

Anzi, non passano mai inosservati gli atteggiamenti di Gemma, a volte rissosi al punto di sfiorare il limite dell’assurdo per una dama over della sua età, che tra lacrime varie e infatuazioni adolescenziali ha sempre fatto parlare di sé, entrando addirittura in forti discussioni con l’opinionista di Uomini e Donne, Tina Cipollari, che non si risparmia mai nessun giudizio nei suoi confronti.

Ricordiamo le polemiche che si sono scatenate quando nel 2020, la Galgani ha frequentato un ragazzo molto più giovane di lei, di nome Nicola Vivarelli, un 26enne che si era presentato con il nome di Sirius.

D’altronde, tra le varie frequentazioni di Gemma Galgani a Uomini e Donne, ricordiamo in particolar modo quella con Giorgio Manetti, lo storico ex fidanzato della dama torinese, e nella scorsa stagione, le accese discussioni con il cavaliere piemontese, Silvio Venturato, che è sceso dalle scale per corteggiare esclusivamente lei, la storica dama torinese, venendo poi accusato diverse volte dalla stessa Gemma per via delle continue insinuazioni hot nei suoi confronti.

Tra le storiche donne over che hanno intrattenuto a lungo e per vari anni il pubblico italiano con le loro diverse storie d’amore e le conoscenze all’interno del programma, diventando volti noti di Uomini e Donne trono Over, troviamo Roberta Di Padua che non molla la poltrona da quando fece il suo ingresso nel 2018, Ida Platano che alla fine è uscita da Uomini e Donne con Alessandro Vicinanza nella scorsa stagione 2022-2023, Isabella Ricci, Valentina Autiero, Ursula Bennardo, e Gloria Nicoletti.

Armando Incarnato a Uomini e Donne

Dall’altro lato del parterre, quello dei cavalieri over, hanno lasciato un’impronta indelebile nel corso del programma, per le polemiche varie, Biagio di Maro, Armando Incarnato, diventato anche lui presenza fissa sul set per anni, l’ex di Ida Platano, Riccardo Guarnieri, Sossio Aruta ed Elio Servo, noto per essere il cavaliere over che si trova sempre a discutere con l’opinionista Tina Cipollari.

Non sono mancati i partecipanti al trono Over di una certa età, ancora alla ricerca d’amore, come Pinuccia, che si è fatta notare subito per via del suo carattere esplosivo che spesso la trascinò ad accesi battibecchi con Tina Cipollari, mentre frequentava in modo turbolento e ossessivo (quasi fino all’esaurimento), il simpatico cavaliere over Alessandro Rausa.

Un altro cavaliere del trono over di Uomini e Donne che ha fatto tanta tenerezza ai telespettatori è il signore Luciano Giannelli, reduce da un altro programma della De Filippi, C’è posta per te, che tra un ballo e l’altro sul set, si scatenava come se fosse ancora un ragazzino.

Trono Gay Uomini e Donne

Per due stagioni, la trasmissione pomeridiana di Canale 5 diventa inclusiva, accostando al trono classico il trono Gay, che vede protagonisti i tronisti, Claudio Sona che durante la 21ma edizione si spende per Mario Serpa, e l’altro tronista Gay di Uomini e Donne, della stagione successiva (2017-2018), Alex Migliorini che ha scelto Alessandro D’amico anziché il corteggiatore Claudio Merangolo, diventando una delle coppie più seguite del format.

Il trono classico e quello over dalla 25ma stagione (2020-2021) vengono trasmessi in un’unica puntata, prima andavano in onda in trasmissioni diverse.

Tronista Transgender Uomini e Donne

Il dating show di Canale 5 diventa ancora più inclusivo, con l’ingresso della prima tronista transgender, Andrea Nicole, che nella stagione 2021-2022 si siede sul trono, e viene corteggiata dal marchigiano Alessandro Verdolini e da Ciprian Aftim, di origini rumene, con cui è uscita dallo studio.

Ad affiancare la tronista Andrea Nicole nel prosieguo del programma, Roberta Ilaria Giusti, che viene contesa dai corteggiatori, Luca Salatino (che abbiamo visto nell’ultima edizione del GF VIP 2022) e Samuele Carniani, che viene scelto dalla bella romana. Sul trono maschile di Uomini e Donne, c’è Matteo Ranieri che esce con Valeria Cardone.

Luca Salatino a Uomini e Donne 2021/22, dopo il NO della Giusti, gli viene offerta la possibilità di diventare tronista, sempre in quella stagione, rimettendosi in gioco e riuscendo a trovare stavolta l’amore con la corteggiatrice Soraia Ceruti.

Purtroppo, Luca Salatino e Soraia Ceruti si sono lasciati nell’aprile 2023.

La Tronista con ventaglio

Per la prima volta, dal 19 settembre 2022, a sedersi sulla sedia rossa una vera nobile, la marchesina Lavinia Mauro, che viene accolta sul set di Uomini e Donne nella 27ma edizione, stavolta in qualità di tronista donna Uomini e Donne 2022.

Al suo fianco, siede Federica Aversano, accompagnata dai tronisti maschi di Uomini e Donne 2022, Federico Dainese e Federico Nicotera.

Inoltre, Lavinia è un volto già noto ai telespettatori, in quanto nel 2018 prese parte al parterre delle pretendenti di Nicolò Brigante, che tra Marta Pasqualato e Virginia Stablum, sceglie quest’ultima, con cui però la frequentazione, lontano dalle telecamere, è durata ben poco.

D’altronde, i fan del dating di Canale 5, guardando in TV la tronista con ventaglio, si sono sempre chiesti Perché Lavinia usa il ventaglio?

Lavinia Mauro a Uomini e Donne

La marchesina Lavinia di Uomini e Donne ha dichiarato pubblicamente di portare sempre con sé il ventaglio per scaricare lo stress, in quanto soffre di attacchi di panico e d’ansia.

Per cui le esterne di Lavinia con Alessio Campoli e Alessio Corvino (quest’ultimo la scelta finale della marchesina) sono state tutt’altro che una semplice passeggiata, in quanto spesso e volentieri la ragazza accusava degli attacchi di ansia in presenza dei suoi corteggiatori.

Da corteggiatrice a conduttrice

Sono moltissime le donne che dall’inizio del dating show, hanno sceso le scale dello studio per corteggiare il tronista di turno, alcune alla ricerca d’amore e altre, palesemente, rincorrendo la notorietà.

In realtà, alcune delle corteggiatrici più belle di Uomini e Donne, sono diventate delle vere icone di moda, influencer che vantano milioni di followers, imprenditrici di successo; grazie al lancio televisivo del programma, hanno raggiunto la popolarità sui social e nel mondo dello spettacolo, tra queste ricordiamo in particolar modo, Giulia De Lellis, che durante la 20ma edizione, viene scelta nel 2016 dal tronista Andrea Damante.

Da quel momento, la carriera televisiva di Giulia De Lellis prende il volo, diventando negli anni conduttrice di altri programmi TV come Love Island nel 2021, trasmesso su Discovery Plus+.

Anticipazioni Uomini e Donne Settembre 2023

I fan della trasmissione pomeridiana di Maria De Filippi non vedono l’ora di guardare in TV la nuova stagione del dating show, quindi, si chiedono quando inizia il programma Uomini e Donne 2023?

La prima puntata è andata in onda lunedì 11 settembre alle ore 14.45. Ad occupare i posti più ambiti tre tronisti, sul trono femminile, Manuela Carriero, mentre i due restanti,  Brando, 22ene originario di Treviso, e Cristian Forti.

Pronti per esprimere i loro giudizi sulle diverse dinamiche delle coppie sul set del dating show più amato dagli italiani, il trio di opinionisti Uomini e Donne 2023, Tina Cipollari, Gianni Sperti, si rincorrevano delle voci sull’ipotesi che a prendere il suo posto sarebbe potuto essere Ida Platano.

Infine, chi è la terza opinionista di Uomini e Donne? L’ex soubrette Tinì Cansino, nei panni di opinionista.

Staremo a vedere i nuovi cambiamenti e i primi colpi di scena sul set nel corso della 28ma edizione di Uomini e Donne 2023, con alla conduzione Maria De Filippi.

Instagram

Per rimanere aggiornati su tutte le novità che promette la nuova stagione del dating show di Mediaset, potete seguire il profilo Instagram Uomini e Donne (@uominiedonne), che può contare su oltre tre milioni di followers.

Sul profilo ufficiale di Uomini e Donne Instagram, vengono pubblicati diversi post, sia foto che video, riguardanti i protagonisti del programma, da quelli che siedono sul trono, a quelli che sono presenti nel parterre dei pretendenti e in quello over.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA