Skip to Content

Teddy Reno chi è il marito di Rita Pavone, Festival di Sanremo

Teddy Reno, ‘novant’anni e non dimostrarli’, un vero uomo di ferro, come hanno riferito le parole pronunciate nell’ottobre 2016 dall’allora Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, in occasione della consegna del Sigillo Trecentesco in argento in presenza di sua moglie Rita Pavone.

Scopriamo tutti i dettagli su biografia, carriera e vita privata di questo leggendario artista, quasi centenario, che ha fatto la storia della musica leggera italiana.

Teddy Reno, marito di Rita Pavone, Rita Pavone marito, Teddy Reno Rita Pavone
Teddy Reno (Fonte: Instagram)

Teddy Reno chi è?

Celebre cantante di musica leggera, molto acclamato negli anni cinquanta e sessanta. Lungo la sua carriera ha pubblicato 14 album di Teddy Reno, di cui 11 in studio e 3 raccolte.

Ha dato vita a brani immemori del genere romantico e melodico, come Piccolissima serenata, Trieste Mia, Accarezzame e tante altre canzoni che l’hanno portato alla cima del successo.

Teddy Reno biografia

Nasce l’11 luglio del 1926 a Trieste, i genitori di Teddy Reno appartenevano ad un estratto sociale rilevante, suo padre Giorgio Merk Von Merkenstein, era un ingegnere di origini aristocratiche e di discendenza austroungarica, sua madre Paola Sanguinetti era di origini ebraiche nonché sorella di Giorgio Sanguinetti, imprenditore di spessore di Trieste nel settore alimentare, alla guida di Arrigoni e poi del Consorzio Industrie Agrarie.

Verso gli anni ‘30, il regime fascista di Benito Mussolini impose al padre di Teddy Reno di cambiare il cognome in Ricordi.

Quindi qual è il vero nome di Teddy? All’anagrafe è registrato come Ferruccio Merk Ricordi. Ha acquisito la cittadinanza Svizzera per naturalizzazione.

Poliedrico e versatile, durante gli anni di attività nel settore dello spettacolo è stato attivo come cantante e produttore discografico, così come attore, prendendo parte a film importanti come Totò, Peppino e i fuorilegge, del 1956 con protagonisti, tra gli altri, Totò e Peppino De Filippo. Come dimenticare poi Il Nemico di mia moglie, del 1959, al fianco di Marcello Mastroianni, pellicole queste considerate veri e propri cult che l’hanno visto recitare al fianco di personaggi di spessore dell’epoca.

Teddy Reno, marito di Rita Pavone, Rita Pavone marito, Teddy Reno Rita Pavone
Teddy Reno (Fonte: Instagram)

È salito per la prima volta sul palco di Rimini nel 1938, a dodici anni, quando prese parte ad un concorso per dilettanti. Per l’occasione presentò il brano Tu sei la musica.

A causa delle persecuzioni nazi-fasciste di quell’anno, dovette rifugiarsi con sua madre, prima dallo zio a Cesena e successivamente, nel giugno del 1944, a Milano Marittima, sotto falsa identità. Nel dicembre successivo, nell’intento di trasferirsi a Ferrara alla ricerca di un altro rifugio, sono stati arrestati dai fascisti e messi in galera a Codigoro. Per fortuna riacquistarono la loro libertà.

Teddy Reno età, segno zodiacale

L’età di Teddy Reno è quindi di 97 anni. Il segno zodiacale del cantante triestino è quello del Cancro.

Non è mai stata resa pubblica l’altezza del marito della Pavone, come al contrario, di lei sappiamo che la sua statura è di 153 cm.

Nemmeno si è a conoscenza del peso corporeo del cantante di Trieste mia.

Teddy Reno moglie e figli

Quando è convolato a nozze a Lugano (in Svizzera) con Rita Pavone (attraverso il rito religioso) il 15 marzo del 1968, l’uomo era ancora sposato civilmente con la prima moglie di Teddy Reno, Vania Protti Traxler, di professione produttrice cinematografica.

Per questo motivo il matrimonio di Teddy Reno e Rita Pavone fu oggetto di molte polemiche oltre che critiche per il clamore che si era generato dal gap generazionale di 19 anni che li separava.

Sebbene l’interprete triestino fosse già separato, dal 1960, dalla sua ex, il problema risiedeva nel fatto che in quegli anni non era concesso per legge il divorzio, che non è avvenuto finché le cose non sono cambiate con l’entrata in vigore delle modifiche alla legge nel 1971.

Dunque, una volta firmate le carte di divorzio, Teddy e Rita si unirono in matrimonio con rito civile nel comune di Ariccia, nei pressi della città metropolitana di Roma.

Avete idea di come si sono conosciuti Rita Pavone e Teddy Reno? Il primo incontro è avvenuto in occasione del Festival degli sconosciuti, una manifestazione musicale tenutasi ad Ariccia nel 1962, da lui stesso creata per scoprire e lanciare nuovi talenti e che è stata vinta in quella prima edizione da una giovane cantante Rita Pavone, all’epoca diciassettenne.

Teddy Reno, marito di Rita Pavone, Rita Pavone marito, Teddy Reno Rita Pavone, Rita Pavone Teddy Reno
Teddy Reno e Rita Pavone

Sapete quanti figli ha Teddy Reno? Con la prima moglie ha messo al mondo Franco Ricordi, nato a Milano il 31 gennaio del 1958 e che oggi ha 66 anni ed è un rispettato attore e regista.

Mentre con la seconda moglie, Teddy ha portato alla luce due figli di Rita Pavone, Alessandro, classe 1969 e Giorgio Merk Ricordi, del 1974, che hanno preso dal padre il vero cognome e che sono cresciuti in Svizzera, dove la coppia si era stabilita dal 1968.

Carriera

Il debutto radiofonico arrivò con Eterno ritornello, trasmesso su Radio Trieste alla quale seguì nel 1946 una tournée in Germania, proprio qui gli venne l’idea mentre attraversava il fiume Reno, di utilizzare uno pseudonimo artistico, Teddy il nome del Direttore dell’orchestra inglese (che di cognome faceva Foster) con cui era andato in giro nel paese, e Reno per il fiume in questione.

Approda alla RAI di Torino nel 1948 partecipando al programma condotto da Nunzio Filogamo, Il braccialetto di Sheherazade.

Ha fondato nel 1948 la Compagnia Generale del disco, ovvero la casa discografica CGD, attiva fino al 1988.

Nel 1953 partecipò al Festival di Sanremo, dove si classificò al secondo posto per la sua esibizione con il Quartetto Stars per Campanaro e al terzo podio con Achille Togliani sulle note di Lasciami cantare una canzone.

È stato attivo anche in televisione, rendendosi protagonista in programmi come Una voce nella sera, canzoni al caminetto con l’orchestra di Gianni Ferro, andato in onda nell’aprile 1956 e in trasmissioni radiofoniche tra il 1949 e il 1976.

Infine come attore ha recitato al teatro, di preciso il teatro di rivista, nel 1954, portando in scena Rosso e nero e poi nel 1957 con L’adorabile Giulio.

Instagram

Non ci risulta nessun account ufficiale sui social del marito di Rita Pavone riconducibile al profilo di Teddy Reno Instagram.

I motivi della sua assenza online possono essere essere due, l’avanzata età dello storico cantante Teddy Reno che fra due anni potrebbe diventare centenario e secondo, la voglia di non condividere la propria vita privata sui social, il che è rispettabile visto che non ha bisogno di avere una pagina su Instagram per confermarsi una vera leggenda della musica leggera, un nome che resterà per sempre legato al settore dove ha lasciato una preziosa eredità con i suoi numerosi brani, con successi come Trieste mia e Addormentarmi così?

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA