Skip to Content

Marino Bartoletti chi è il giornalista della RAI che ha condotto e ideato Quelli che il calcio, laurea, libri, Instagram

Marino Bartoletti

Marino Bartoletti (Fonte: Instagram)

Marino Bartoletti è un rinomato giornalista, conduttore televisivo e radiofonico, scrittore e attore teatrale che si è fatto notare dal grande pubblico italiano nella prima edizione di Quelli che il calcio, che ha condotto dal 1993 al 2001 al fianco di Fabio Fazio.

Scopriamo tutto quello che lo riguarda nel nostro articolo odierno, dove andremo a trattare dettagli sulla vita privata e sulla carriera giornalistica di questo illustre personaggio che ha fatto molta strada sia nella carta stampata che in televisione. Ripercorreremo anche gli angoli del lato sentimentale della sua vita privata.

Marino Bartoletti chi è?

Autore televisivo, è l’ideatore di celebri programmi come Quelli che il calcio, nonché la voce che ha commentato per la RAI eventi sportivi di primo piano come il Giro D’Italia e la Champions League, occupandosi anche dei Mondiali di calcio e delle Olimpiadi.

Volto storico della RAI, non solo come conduttore ma anche come ospite fisso, grazie alle sue conoscenze di cultura, musica e sport in contenitori di attualità come La Vita in diretta, Unomattina, Oggi è un altro giorno, Domenica In e Porta a Porta.

Marino Bartoletti biografia

Nasce a Forlì, in Emilia-Romagna, il 30 gennaio del 1949 da due sarti, la mamma Maria, che avrebbe voluto una femminuccia (aveva persino preparato il corredino rosa per la desiderata bambina) e il padre Gualtiero, un talentuoso polistrumentista, che spesso suonava nelle orchestre romagnole di liscio.

Dai genitori di Marino Bartoletti ha imparato ad apprezzare ogni traguardo e a mettercela tutta per meritarsi quello che si desidera.

Ha una laurea in Giurisprudenza, conseguita con ottimi voti presentando una tesi sull’argomento Responsabilità penale del direttore di giornale.

È appassionato di sport, specialmente di calcio e ciclismo ma anche di musica. Si definisce un fan del Festival di Sanremo.

Marino Bartoletti

Marino Bartoletti (Fonte: Instagram)

Ha all’attivo sedici libri di Marino Bartoletti, per citarne alcuni ricordiamo: Chi ha rubato la coppa Rimet? E altri 999 quiz sui mondiali, edito da Ugo Mursia Editore nel ‘98; Almanacco del Festival di Sanremo. Storia del festival alla vigilia della 70esima edizione, del 2019; cinque volumi della serie BarToletti, partendo dall’uscita numero uno, Così ho sfidato Facebook, del 2017 alla quinta edizione intitolata Così ho vaccinato Facebook del 2021 e il più recente, La partita degli dei, uscito l’anno dopo, ambedue per la Gallucci Bros.

Il giornalista professa la fede cattolica.

Marino Bartoletti età, segno zodiacale

L’età di Bartoletti è di 75 anni compiuti e appartiene al segno zodiacale del Capricorno.

Le persone si chiedono che problemi ha avuto Marino Bartoletti?

Gli è stato diagnosticato un tumore nel 2021. La malattia è stata scoperta in tempo e questo gli ha permesso una ripresa più veloce, nonostante debba ancora sottoporsi alle cure, le statistiche ISTAT gli danno poco più di 8 anni di vita.

Marino Bartoletti moglie e figlie

Il volto storico della RAI che per decenni ha donato all’emittente pubblica momenti salienti di eventi sportivi di spicco, è stato sposato dal 1974 al 2016 con Carla Brunelli con cui ha messo al mondo due figlie di Marino Bartoletti: Cristina e Caterina, che hanno reso il giornalista nonno di tre nipoti.

Che è successo alla moglie di Bartoletti? La signora è stata vittima di un evento drammatico, un incidente domestico che le ha provocato la morte a 65 anni nel 2016 mentre stava facendo le pulizie nella loro abitazione, ha premuto per errore il cancello automatico e tragicamente è rimasta schiacciata contro il muro circostante.

La cosa più terribile di tutta questa tragedia è il fatto che a rinvenire il corpo della signora Bartoletti, è stato lo stesso marito Marino, afflitto da un immenso dolore che ha colpito anche le figlie.

Carriera

Inizia a lavorare per la carta stampata nel 1968 facendo molta gavetta per il quotidiano Il Resto del Carlino, dove è rimasto per tre anni.

Si sposta nel 1971 al periodico mensile Guerin Sportivo, di cui diventerà poi direttore negli anni 1987-1990 e nel biennio 1993-1994.

Il salto di qualità arriva nel 1973 quando viene assunto dal quotidiano milanese Il Giorno, in qualità di inviato sportivo, occupandosi di Mondiali di calcio, Olimpiadi, Campionati di F1 e di motociclismo. Ricopre questo ruolo fino al 1980.

Ha avuto una breve esperienza al quotidiano L’occhio, di cui è stato direttore Maurizio Costanzo (il marito di Maria De Filippi venuto a mancare nel febbraio del 2023).

Il passaggio alla redazione sportiva di RAI Sport con sede a Milano, gli permette di farsi strada nell’Ente pubblico diventando conduttore, nella prima metà degli anni ottanta, di Processo del lunedì e Domenica Sportiva.

Passa alla Fininvest nel 1986 e per l’emittente commerciale è la mente ideatrice di programmi quali Calcio d’estate, A tutto campo e Domenica Stadio.

Sempre su Fininvest, oggi Mediaset, tra il 1990 e il 1991 è alla conduzione del talk show calcistico Pressing, di cui conduce la prima edizione con Kay Sandvik per poi passare il testimone a Raimondo Vianello, mentre con Sandro Piccinini conduce Domenica Stadio dal 1991 al 1992.

Torna alla RAI l’anno successivo per condurre Quelli che il calcio, da lui ideato, per otto stagioni al fianco di Fabio Fazio fino al 2001.

Come speaker è stato la voce di trasmissioni come VIP Parade, lanciato su RAI RADIO 2 nel 1997, contenitore di sport, musica e ricordi ideato da Bartoletti.

A teatro, tra il 2017 e il 2022, ha recitato in Lo scoprirete solo venendo, Zazzarazzaz. Pedalando e cantando nella storia e Sanremo insieme.

Instagram

L’ideatore di Quelli che il calcio è molto attivo sui canali social tramite il profilo di Marino Bartoletti Instagram (@marinobartoletti), che conta un seguito di oltre 74,6 mila follower.

Marino Bartoletti

Marino Bartoletti (Fonte: Instagram)

Il giornalista di Forlì ama condividere con i fan foto d’archivio e pubblicare post che vedono protagonisti personaggi del mondo sportivo come Jannik Sinner e Gianluca Vialli (venuto a mancare nel gennaio del 2023) così come cantanti che hanno scritto le pagine della musica italiana come Gianni Morandi. Nelle didascalie è solito scrivere dei commenti personali in merito alla pubblicazione in questione.

Attraverso l’account Instagram Marino Bartoletti tiene aggiornato il pubblico del web non solo in ambito sportivo bensì anche sul mondo dello spettacolo, come il post dedicato a Paola Cortellesi del 24 novembre 2023 (in occasione del compleanno dell’attrice) e un altro in merito agli aggiornamenti della kermesse Italiana del 3 dicembre 2023, all’insegna dell’elenco dei concorrenti Festival di Sanremo 2024, condotto da Amadeus.

Gossip Chi, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA